Vodafone, downgrade di Fitch dopo acquisto di Ono - CorCom

BORSA

Vodafone, downgrade di Fitch dopo acquisto di Ono

L’agenzia di rating taglia la nota di merito sul debito a lungo termine a Bbb+ da A-, decidendo di rimuovere il gruppo da una possibile valutazione negativa e assegnando il giudizio stabile per l’outlook

06 Ago 2014

Lorenzo Forlani

Fitch ha tagliato la nota di merito sul debito a lungo termine di Vodafone a Bbb+ da A-, decidendo di rimuovere il gruppo da una possibile valutazione negativa (Rwn, rating watch negative) e assegnando il giudizio stabile per l’outlook. Il ‘downgrade’, spiega l’agenzia in una nota, riflette l’aumento della leva seguito all’acquisizione del 100% del capitale del Grupo Corporativo Ono.

La nuova valutazione riconosce a Vodafone i benefici derivati da un’economia in scala, da diverse operazioni e dalla liquidità. Nei prossimi vent’anni la generazione di cash flow sarà probabilmente frenata dalla competitività in Europa e dagli investimenti richiesti per gli aggiornamenti della rete e dalle acquisizioni.

Vodafone ha comprato per 7,2 miliardi di euro la società del cavo spagnola Ono a marzo, con l’obiettivo di aggiungere al suo portfolio più attività di rete fissa e guadagnare vantaggio rispetto a Telefonica. Il deal ha ricevuto il via libera della Commissione europea a inizio mese e si è chiuso nei giorni scorsi.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
fitch
T
tlc
V
Vodafone