Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

L'OPERAZIONE

Vodafone, più vicina l’acquisizione di Cable&Wireless

Orbis, il principale azionista della società britannica, ci ha ripensato e ha dato l’ok all’operazione da 1,3 miliardi di sterline

19 Giu 2012

F.Me.

Vodafone più vicina all’acquisizione di Cable&Wireless Worldwide, per circa 1 miliardo e 300 milioni di euro. Orbis, principale azionista di CW di cui detiene il 19%, ha ritirato il suo no all’operazione, che si avvia verso la conclusione. L’operazione era stata approvata già da un gruppo di azionisti che assieme rappresentano il 59% cento di Cable & Wireless.

All’acquisizione di Cww era interessata anche l’indiana Tata, che però dopo qualche giorno di contrattazione lasciò subito campo libero a Vodafone. L’accordo consentirebbe all’operatore britannico di aumentare la copertura del territorio e la velocità di connessione del servizio.

Cable & Wireless Worldwide è uno dei maggiori network di fibra ottica del Regno Unito e può contare su una rete di cavi pari a quasi 21 mila chilometri (complessivamente circa 420 mila tra Europa e Asia. Vodafone potrebbe inoltre vendere la divisione cavi sottomarini e gli acquirenti già ci sarebbero, secondo fonti ben informate, con AT&T e Verizon in prima fila.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link