Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L’ACCORDO

Vodafone si dà all’e-sport, alleanza con Esl per i grandi tornei internazionali

L’operatore diventa premium partner della società di videogiochi competitivi: sponsorizzerà gli Intel Extreme masters, Esl One e Esl Pro League. Il Chief operations & strategy officer Serpil Timuray: “Creeremo una delle più grandi reti globali del settore”

27 Apr 2018

A. S.

Promuovere la diversità e la partecipazione femminile nel settore dell’eSport: è uno degli obiettivi della partnership appena siglata tra Vodafone e Esl, società specializzata nei videogiochi competitivi. L’operatore diventa così premium partner di Esl, e ne sponsorizzerà i principali eventi internazionali, come gli Intel Extreme masters, l’Esl One e l’Esl Pro League.

I tornei Esl si svolgono in tutto il mondo, con i migliori giocatori e le migliori squadre che si sfidano davanti a un pubblico che assiste dal vivo e milioni di fan che seguono gli eventi online, per un settore che sta registrando una crescita rapida in campo internazionale.

“La collaborazione con Esl – si legge in una nota – mette in evidenza la capacità di Vodafone di connettere giocatori e fan di 25 paesi attraverso una rete internazionale che conta più di 500 milioni di connessioni mobili, delle quali 104 milioni viaggiano già su 4G ad alta velocità, e 19 milioni di connessioni a banda larga fissa. La partnership sarà anche una vetrina per lo sviluppo delle nuove tecnologie 5G, destinate a rivoluzionare il settore dei videogiochi”.

Vodafone sarà inoltre premium partner della sfida femminile di eSport che si terrà a maggio durante l’evento Iem di Sydney e collaborerà con le giocatrici di punta del panorama femminile mondiale per evidenziare le opportunità che esistono anche per le donne di partecipare da giocatrici professionali agli eSport o di costruirsi una carriera nel settore.

“Siamo lieti di lanciare questa partnership con Esl, che ci permette di creare una delle più grandi reti internazionali di eSport in un momento in cui il settore conosce una rapida crescita di pubblico e ci sono nuove tecnologie pronte a offrire esperienze migliori – afferma Serpil Timuray, Chief operations & strategy officer di Vodafone Group – Non vedo l’ora di unirmi ai nostri clienti che in 25 paesi assistono, da casa o dai loro dispositivi mobili, agli appassionanti tornei di eSport di Esl”.

“Siamo felici che Vodafone sia un nostro nuovo partner di telecomunicazione per diversi nostri eventi – aggiunge Ralf Reichert, Ceo di Esl – E assieme a Vodafone non vediamo l’ora di poter connettere ancora più persone e promuovere la diversità nell’eSport, garantendo migliori condizioni tecnologiche per i giocatori, i fan e i nostri dipendenti, sostenendo progetti di responsabilità aziendale, e portando a conoscenza di un pubblico più vasto il settore dell’eSport. Vodafone si è impegnata a sostenere Esl con tutta la sua competenza e la sua forza e di questo non potremmo essere più felici”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5