Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL PIANO

Wind Tre battezza a Milano la rete unica, Hedberg: “Avanti con gli investimenti”

Completata l’integrazione delle infrastrutture di Wind e Tre. L’Ad: “Nei prossimi cinque anni investiremo 6 miliardi di euro su tutti i customer touchpoints”

16 Apr 2018
La realizzazione della rete mobile unica a Milano attraverso l’integrazione e la modernizzazione delle reti di Wind e Tre conferma ancora una volta la nostra leadership nel soddisfare le esigenze dei clienti grazie all’innovazione e alla qualità delle nostre infrastrutture”. Con queste parole Jeffrey Hedberg, Ad di Wind Tre, tiene a battesimo la nuova rete unica a Milano. “Siamo orgogliosi del traguardo raggiunto nel capoluogo lombardo, che ci consente di realizzare un ulteriore miglioramento della qualità, della velocità di connessione e della copertura della nostra rete mobile – sottolinea l’Ad – Wind Tre è fortemente impegnata ad investire nei prossimi cinque anni, 6 miliardi di euro su tutti i ‘customer touchpoints’, per continuare a differenziarsi sul mercato. Qualità, valore e ‘customer experience’ sono le linee guida che, insieme ai nostri partner, ci consentiranno di contribuire all’accelerazione dell’Agenda digitale in Italia”.
 
La nuova rete mobile di Wind Tre a Milano, costituisce un ulteriore passo nel processo di consolidamento e modernizzazione dell’infrastruttura in Italia, già realizzato a Trieste, Agrigento e Bologna ed in fase conclusiva anche in altre importanti città come Roma, Ascoli Piceno, Alessandria, Bari e Cosenza.
 
La nuova infrastruttura garantisce considerevoli vantaggi sia per i clienti privati che per il mondo aziende. Le recenti prestazioni rilevate nel capoluogo lombardo, infatti, hanno registrato un notevole incremento della velocità 4G, fino al 250% e un ulteriore sensibile miglioramento della copertura, soprattutto negli ambienti indoor.
 
I significativi investimenti nella nuova infrastruttura di Wind Tre dureranno per l’intero 2018, con l’obiettivo di creare, sul territorio italiano un network, che disporrà di 21mila siti di trasmissione con tecnologia 4,5G e con una significativa disponibilità di frequenze. La nuova rete, realizzata su una innovativa architettura in cloud e sulla fibra, permetterà, inoltre, grande flessibilità e capacità di sviluppare i futuri servizi 5G per i clienti di Wind Tre.
 
Con il lancio della nuova rete integrata a Milano, Wind Tre ha realizzato una campagna di comunicazione in città, dal claim “L’unione fa la rete”.
 

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

J
Jeffrey Hedberg
W
wind tre

Articolo 1 di 5