Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

INFRASTRUTTURE

Wind Tre più “forte” al Sud: taglio del nastro per la nuova rete mobile di Bari

Completata anche nel capoluogo pugliese la modernizzazione dell’infrastruttura. Il Cto Benoit Hanssen: “Considerevoli vantaggi sia per i clienti privati sia per le aziende locali. Migliorano la copertura e le prestazioni 4G”

25 Giu 2018

A. S.

Arriva a Bari la nuova rete mobile di Wind Tre, con l’integrazione che per l’azienda guidata da Jeffrey Hedberg costituisce un ulteriore passo nel processo di consolidamento e modernizzazione dell’infrastruttura di Wind Tre in Italia, come già successo a Triste, Agrigento, Bologna e Milano. La nuova rete è inoltre in fase di implementazione a Roma, Rimini, Venezia, Ascoli Piceno, Alessandria e Cosenza.

“La nuova rete mobile di Wind Tre a Bari garantisce considerevoli vantaggi sia per i clienti privati sia per le aziende locali – sottolinea Benoit Hanssen, Cto di Wind Tre (nella foto) – Le recenti prestazioni rilevate nel capoluogo pugliese hanno registrato un notevole incremento della velocità 4G, fino al 250% e un ulteriore sensibile miglioramento della copertura per i clienti Wind, 3 e Wind Tre Business, soprattutto negli ambienti indoor”.

Gli investimenti nella nuova infrastruttura di Wind Tre – spiega l’azienda – dureranno per l’intero 2018, con l’obiettivo di creare, sul territorio italiano, un capillare e moderno network, che disporrà di 21mila siti con tecnologia 4,5G e con una significativa disponibilità di frequenze. La nuova rete, realizzata su una innovativa architettura in cloud e sulla fibra, permetterà, inoltre, grande flessibilità e capacità di sviluppare i futuri servizi 5G per i clienti di Wind Tre.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

4
4G
5
5g
B
Benoit Hanssen
W
wind tre

Articolo 1 di 5