Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'INVESTIMENTO

Xavier Niel compra azioni Iliad per 22 milioni di euro

Acquistate 210mila azioni attraverso la holding Rock Investment lo scorso 6 settembre, nel giorno di massimo picco al ribasso del valore del titolo. Anche Maxime Lombardini ha deciso di investire nella società e ha messo sul piatto 336mila euro

14 Set 2018

Mila Fiordalisi

Condirettore

Xavier Niel punta ancora sull’Italia. E mette sul piatto 22 milioni di euro per l’acquisto di 210mila azioni Iliad. È quanto emerge da alcune indiscrezioni stampa secondo cui il patron della società – a cui fa già capo il 52% dell’operatore-  avrebbe acquistato le azioni lo scorso 6 settembre ossia nella giornata che ha segnato il massimo picco al ribasso dell’azione Iliad a partire dal 2012 a causa dei risultati di bilancio deludenti. L’acquisto delle azioni è stato effettuato attraverso la holding Rock Investment. E l’operazuione ha consentito un recupero del valore al titolo. Anche il presidente del consiglio di amministrazione Maxime Lombardini ha deciso di investire nell’azienda e ha acquistato azioni per un controvalore di 336mila euro.

Il quarto operatore mobile italiano guidato da Benedetto Levi ha appena raggiunto il target dei 2 milioni di clienti battendo di gran lunga le stime di molti analisti. Ma la società dovrà vedersela con i profitti e soprattutto dovrà tenere banco sul lungo termine. Credit Suisse stima il fatturato italiano 2019 in 500 milioni di euro – in rialzo dai precedenti 300 milioni – ma il margine sarà debole, sostengono gli analisti, e ciò impatterà sull’Ebitda. E non a caso la banca svizzera ha deciso di abbassare il target price a 130 euro dai precedenti 155.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5