Xiaomi batte le attese: fatturato a +3,1%. Ma scende l'utile per azione - CorCom

I CONTI

Xiaomi batte le attese: fatturato a +3,1%. Ma scende l’utile per azione

L’azienda cinese tiene testa agli effetti della pandemia da Coronavirus. “Nostro ecosistema pienamente resiliente. Massimo consenso dal mercato”

26 Ago 2020

Enzo Lima

Chiude all’insegna della crescita il primo semestre 2020 di Xiaomi. Il fatturato al 30 giugno risulta pari a 103,24 miliardi di Rmb, in crescita del 7,9% rispetto all’anno precedente, raggiungendo il massimo consenso del mercato.  L’utile lordo è stato di circa 15,26 miliardi di Rmb, pari a un aumento del 22,3% rispetto all’anno precedente. E l’utile del periodo – a circa 6,65 miliardi di Rmb – risulta in crescita del 29,3% rispetto mentre quello netto rettificato non-Ifrs ammonta a 5,67 miliardi di Rmb, in calo dello 0,7%. L’utile per azione è di 0,279 Rmb.

“Nella prima metà del 2020, nonostante l’impatto del Covid-19 e le grandi incertezze globali, l’ecosistema di business diversificato di Xiaomi ha dimostrato la sua resilienza, poiché sia i ricavi che i profitti rettificati hanno raggiunto il massimo consenso del mercato, mentre le nostre operazioni hanno continuato ad espandersi”, commenta l’azienda sottolineando di essere entrata per la seconda volta nella classifica Fortune Global 500, classificandosi al 422° posto, in salita di 46 posizioni in un solo anno. “Il 2020 rappresenta il decimo anniversario di Xiaomi, per questo abbiamo aggiornato la nostra strategia  ‘Smartphone X AIoT’, con l’AIoT che ruota attorno al nostro core business degli smartphone, consentendoci di guidare il futuro dello smart living. Guardando al prossimo decennio, ci atterremo fermamente ai nostri ‘tre principi guida’: non smetteremo mai di esplorare e innovare, continueremo a offrire prodotti con un forte rapporto qualità-prezzo e cercheremo di realizzare prodotti sempre più cool, in modo da permettere a tutti nel mondo di godere di una vita migliore”.

WHITEPAPER
Come dotare i dipendenti di una connettività enterprise in pochi step?
Networking
Telco

Riguardo alle performance del secondo trimestre i ricavi totali sono stati di circa 53,54 miliardi di Rmb, in crescita del 3,1% su base annua e del 7,7% su base trimestrale. L’utile lordo è stato di circa 7,70 miliardi di Rmb, con un aumento del 6,1% rispetto all’anno precedente e del 1,9% su base trimestrale. L’utile del periodo è stato di circa 4,49 miliardi di Rmb, in crescita del 129,8% rispetto all’anno precedente e del 108% su base trimestrale. E l’utile netto rettificato non-Ifrs è stato di 3,37 miliardi di Rmb, in calo del 7,2% rispetto all’anno precedente ma con un aumento del 46,6% su base trimestrale. L’utile per azione ammonta a 0,189 Rmb.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

X
Xiaomi

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 2