Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Zte firma il 4G di Kpn in Germania e Belgio

In tre anni la società cinese trasformerà le reti dell’operatore. Obiettivo: garantire agli utenti servizi dati Hspa+ ad alta velocità

28 Feb 2011

Lte “unisce” Zte e Kpn. Le società hanno annunciato un
progetto di sviluppo congiunto focalizzato sull’applicazione
della tecnologia 4G in Germania e Belgio. La collaborazione offre a
Kpn la possibilità di effettuare rapidamente l’upgrade dei suoi
apparti di rete passando alla tecnologia Lte, non appena ve ne sia
l’esigenza.

In base ai termini dell’accordo, Zte ha varato un programma per
trasformare le reti Kpn in Germania e Belgio in un periodo di tre
anni avvalendosi della tecnologia Sdr per fornire agli utenti
servizi dati Hspa+ ad alta velocità che assicurano comunicazioni
mobile broadband a prezzi competitivi. Quale risultato della
trasformazione, Kpn potrà offrire ai suoi clienti servizi dati a
velocità fino a 21,6Mbps, oltre alla possibilità di fornire nuovi
servizi mobile broadband.

“Siamo soddisfatti che Kpn ci abbia selezionati come partner
strategico, puntando su una partnership di lungo termine – commenta
Shi Lirong, president e Ceo di Zte Corporation – Supportiamo Kpn
con tecnologie avanzate e soluzioni ad hoc per la realizzazione di
reti ad alta velocità, che garantiscano il Tco più basso del
mercato. L’evoluta tecnologia Sdr di Zte aiuta Kpn ad ottimizzare
la sua efficacia operativa per soddisfare la domanda crescente e
sviluppare servizi a valore aggiunto per i suoi clienti”.

“Zte è uno sfidante sul mercato dei produttori di apparati di
telecomunicazione in Europa, molto in linea con la strategia di
sviluppo di E-Plus e Kpn Group Belgio – commenta Erik Hoving, Cto
di Kpn Mobile International. “Questo accordo rafforza
ulteriormente la nostra collaborazione, riveste un’importanza
strategica per entrambe le aziende in Europa e anche sul mercato
internazionale”.

Nel dicembre 2009, Zte e Kpn hanno annunciato l’intenzione di
condurre un ampliamento significativo delle reti Hspa in Germania e
Belgio a partire dal 2010. Il programma era pensato per stabilire
una partnership strategica per lo sviluppo di reti future-proof in
entrambi i paesi.

L’accordo iniziale tra le due aziende prevedeva la fornitura di
tecnologia di accesso alla rete, ma è stato esteso a soluzioni
end-to-end, comprese tecnologie core network e wireless access e
cellulari Android. Gli apparati core-network packet-based
implementati in Germania sono oggi in uso commerciale e possono
facilmente essere aggiornati a nuove tecnologie. Di recente, ZTE ha
fornito lo smartphone co-brandizzato Lutea a E-Plus in Germania e
Kpn Group in Belgio.

Nel corso del 2010, Zte ha creato una nuova azienda in Belgio, e
aperto un ufficio a Dusseldorf dedicato al progetto Kpn, oltre ad
altri uffici regionali. Inoltre, l’azienda ha realizzato un
Training Center per i clienti in Germania e un help desk attivo
24/7 per offrire supporto locale a Kpn. Per supportare ancora
meglio Kpn, inoltre , la società cinese ha creato un team misto di
esperti tecnici cinesi ed europei.