LAVORO E NEW SKILLS

Cybersecurity, Fastweb spinge sulle competenze. Via al corso per esperti di “minacce”

Il nuovo percorso gratuito, ideato in collaborazione con 7Layers, è dedicato a formare Cybersecurity Analyst e fa seguito a quello per Network Security Architects. L’azienda punta a sostenere il Paese nella creazione di skill adeguate alle necessità di mercato. All’appello mancano 100mila esperti

02 Feb 2022

Mi Fio

cyber- cybercrime- cybersecurity3

Spingere la creazione di nuove competenze e in particolare di esperti di sicurezza informatica: Fastweb rilancia sull’alta formazione e punta sui Cybersecurity Analyst attraverso un percorso di studi gratuito. Secondo stime dell’Agenzia Nazionale per la Cybersicurezza Nazionale, in Italia serviranno oltre 100.000 esperti di sicurezza informatica. Figure sempre più strategiche anche in considerazione dell’esplosione del cybercrime: come si evince dall’ultimo Rapporto Clusit 2021 il panorama del cybercrime in Italia si sta facendo sempre più critico con attacchi sistemici sempre più evoluti verso aziende, pubbliche amministrazioni e cittadini.

“Il Cybersecurity Analyst è una delle professionalità più ricercate nel mondo del lavoro nel comparto della sicurezza informatica e secondo stime la richiesta crescerà nei prossimi anni quasi del 30% – spiega a Corcom Lisa Di Feliciantonio, External Relations & Sustainability Officer di Fastweb. E con l’avvio del nuovo corso si ampia l’offerta della Fastweb Digital Academy, la scuola per le nuove competenze digitali creata insieme con Fondazione Cariplo,  che avrà un ruolo sempre più centrale arrivando a formare entro il 2025 500mila persone dando ulteriore impulso a “Tu sei futuro”, la nuova visione strategica di Fastweb con la quale l’azienda punta a costruire un futuro più connesso, inclusivo e ecosostenibile per tutti”.

Il corso in Cybersecurity Analyst nasce dalla collaborazione tra Fastweb Digital Academy e 7Layers, società leader nella sicurezza informatica acquisita per il 70% dalla telco guidata da Alberto Calcagno  a ottobre 2020. Ed è il secondo corso nell’ambito della sicurezza informatica dopo quello in Network Security Architects lanciato lo scorso ottobre. L’iniziativa si inserisce, inoltre, nella più ampia strategia di Fastweb che mette la cybersecurity sempre più al centro delle scelte aziendali di business e che ha portato alla recente inaugurazione di un nuovo Security Operation Center a Bari, che affianca il team di specialisti del Soc di Milano, e all’ingresso nel gruppo di 7Layers.

“Abbiamo voluto progettare corsi ad alta professionalità nel campo della cyber security, con l’obiettivo di formare figure che possano essere abilitate nel breve a lavorare sul campo – spiega a CorCom Fabrizio Rosina , fondatore e Cto di 7Layers -. Abbiamo sviluppato percorsi formativi definendone contenuti e prospettive, coinvolgendo, nel ruolo di docenti, sia elementi del nostro team cyber sia alcuni dei migliori professionisti e professori a livello nazionale”. E Sergio Dornelles, Chief Bdo & Public Affairs di 7Layers aggiunge che “fra gli obiettivi di 7Layers c’è sempre stato quello di diffondere la cultura della sicurezza, avvalendosi dei migliori professionisti della cyber security in grado anche di accompagnare clienti e istituzioni nel costruire un percorso virtuoso di consapevolezza. La cyber security è una sfida fondamentale per i prossimi anni. Direi decisiva”.

Il Cybersecurity Analyst ha il compito di prevenire e, quando necessario, individuare le minacce che potrebbero compromettere un’infrastruttura informatica e i dati di un’organizzazione. È in grado di rilevare e risolvere potenziali criticità e debolezze non soltanto a livello software, ma anche hardware e di rete, per far questo svolge allo stesso tempo un’opera di monitoraggio e ricerca, nonché di intervento, fronteggiando le minacce attive per annullarne o limitarne l’impatto quanto più possibile.

Per iscriversi al corso in Cybersecurity Analyst che partirà il prossimo 4 aprile, basta inoltrare la propria candidatura – entro il 3 marzo – sul sito www.fastwebdigital.academy. La partecipazione richiede alcuni prerequisiti tecnici minimi di amissione che, a seguito della candidatura presentata sul sito di Fastweb Digital Academy, verranno valutati tramite un test d’ingresso in lingua inglese. Al superamento del test seguirà un colloquio tecnico di selezione. Alla fine del corso gli studenti otterranno un certificato che attesta la formazione ricevuta e potranno essere valutati per eventuali inserimenti selezionati presso un’azienda del network di Fastweb.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5