LA PIATTAFORMA

Telemetria per monitorare le infrastrutture IT, ecco la soluzione “AI driven” di Cisco

L’Observability Platform si arricchisce di sette nuovi moduli per migliorare le prestazioni delle applicazioni, le informazioni sulla rete, le posizioni di sicurezza e la continuità operativa. Ecco le novità

Pubblicato il 27 Nov 2023

Schermata 2023-11-27 alle 13.04.36

Sette nuovi moduli entrano a far parte dell’Observability Platform di Cisco, allo scopo di aiutare i propri clienti a utilizzare le funzioni di telemetria per soddisfare le esigenze di osservabilità. I moduli, realizzati dai partner di sviluppo per espandere l’ecosistema di full-stack observability, si focalizzeranno su 5 aree critiche: Business Insights, Visibilità Sap, Networking, MlOps & Slo, Sostenibilità.

“Cisco è impegnata a promuovere l’innovazione nel campo dell’osservabilità”, ha dichiarato Ronak Desai, Senior Vice President e General Manager di Cisco Full-Stack Observability e AppDynamics. “Con l’aiuto dei partner di sviluppo, stiamo costruendo un ecosistema di observability che aiuterà le aziende a offrire esperienze digitali eccezionali”.

Le aziende moderne devono offrire a utenti e clienti la migliore esperienza possibile con le applicazioni digitali in tempo reale. Tuttavia, secondo un recente rapporto Idc, il 60% dei professionisti IT teme che la maggior parte degli strumenti odierni di osservabilità risponda a requisiti minimi, non riuscendo a fornire ai team IT una visione completa delle condizioni operative attuali delle applicazioni e di tendenza della propria azienda. Inoltre, il 65% ha manifestato la necessità di una soluzione di observability programmabile ed estensibile che possa essere utilizzata per casi d’uso specifici della propria azienda.

In questo scenario, Cisco mette a disposizione a un ecosistema diversificato di sviluppatori la possibilità di creare ed estendere soluzioni in grado di offrire rapidamente valore per i clienti, a partire dalla telemetria. Al di là della semplice interpretazione della telemetria, la Cisco Observability Platform fornisce funzionalità per dotare i dati di un contesto, in modo che le organizzazioni siano informate sulla possibilità di intraprendere azioni specifiche.

I cinque temi critici

I nuovi moduli per i partner sono incentrati su cinque temi critici:

Business Insights

Correlare i dati di telemetria con le prestazioni aziendali in più domini, fornendo ai clienti visibilità e approfondimenti completi su come l’azienda interagisce con l’IT.

WHITEPAPER
Verso la nuova impresa data-driven, scopri le best practice
Business Analytics
Business Intelligence

Sap Visibility

Aiutare i clienti a ottenere un’osservabilità olistica su ambienti ed ecosistemi Sap spesso mutevoli, in espansione e complessi.

Networking

Sfruttare l’esperienza di Cisco nel campo delle reti per correlare la telemetria di rete con le metriche aziendali e lo stack di applicazioni.

MlOps e Slo

Con il crescente utilizzo dell’intelligenza artificiale generativa e il mainstream delle applicazioni moderne, la Cisco Observability Platform aiuta i clienti a monitorare queste applicazioni, il loro Slo e a unire il monitoraggio dei large language models (Llm) e dei modelli MlOps insieme all’observability delle applicazioni.

Sostenibilità

Aiutare i clienti a raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità fornendo dati sull’impronta di carbonio in più domini IT e contribuendo all’ottimizzazione del consumo energetico.

I moduli già disponibili

I seguenti moduli sono già disponibili:

CloudFabrix – Sap Observability:

Consente ai clienti di acquisire dati dagli agenti Cisco AppDynamics per il monitoraggio SAP. Mette in relazione i dati telemetrici e i tipi di asset per isolare la causa principale dei problemi nell’ambiente SAP e determinare quali saranno gli impatti sui servizi dell’azienda.

CloudFabrix – Campus Analytics

Fornisce analisi di rete per gli ambienti campus quando i dipendenti tornano in ufficio. Questo modulo aggrega più analisi di Cisco DNA Controller per fornire informazioni sulla topologia di rete in tempo quasi reale, sul consumo di banda e sulla visibilità degli hotspot.

Evolutio – Claims

Gli istituti assicurativi cercano di riunire in un’unica schermata più processi di gestione dei sinistri per comprendere al meglio lo stato di salute dei processi e l’esperienza degli utenti. Il modulo aiuta a correlare e a visualizzare in tempo reale lo stato di salute dei diversi processi di sinistro in relazione ai tipi di prodotto, ai sottoscrittori, all’area e alle unità aziendali.

Evolutio – eCommerce

Con la crescita dell’e-commerce e della tecnologia che lo alimenta, le organizzazioni hanno bisogno di una soluzione per tracciare ogni parte dell’esperienza di acquisto. Questo modulo consente la correlazione per categoria di prodotto o area, monitorando gli ordini, le spedizioni, l’inventario e i pagamenti per identificare rapidamente i problemi rispetto all’infrastruttura e alle applicazioni di supporto.

DataRobot – MlOps by Evolutio

Estende l’osservabilità sia per l’IA predittiva che per l’IA generativa, con un monitoraggio sempre attivo e una diagnostica di produzione per monitorare e migliorare le prestazioni dei modelli. Consente di rimanere aggiornati su metriche chiave come la salute del servizio, l’accuratezza e il data drift.

Nobl9 – Service Level Objectives (Slo)

Fornisce una piattaforma per la definizione e la creazione di Slo per comprendere l’affidabilità tra le organizzazioni e condividere il margine di errore rimanente per determinati servizi, nonché visualizzazioni relative agli Slo per i carichi di lavoro.

Climatiq – Cloud Carbon Insights

Aggiunge il monitoraggio delle emissioni di carbonio alle metriche cloud esistenti e consente di analizzare, contttttttttfrontare e comparare i dati sulle emissioni. Queste utili informazioni accelerano il percorso verso il net zero e permettono di prendere decisioni più consapevoli dal punto di vista ambientale.

Inoltre, saranno a breve disponibili i seguenti moduli:

Cisco Cx – Sustainability Insights

Fornisce un portale di sostenibilità che funge da unica interfaccia per visualizzazioni interattive quasi in tempo reale, misurazioni, stime e report di indicatori chiave di sostenibilità dell’infrastruttura, con trend nel tempo, finalizzati all’ottimizzazione dei carichi di lavoro e dell’energia dei data center.

Aporia – MlOps

Un numero significativo di sfide affrontate dai modelli ML in produzione deriva da una combinazione di incoerenze dei dati e dall’infrastruttura software su cui operano. Il modulo non solo offre una visione olistica delle prestazioni del modello, ma consente anche ai team di identificare, approfondire e risolvere rapidamente i problemi.

Vantaggi “incommensurabili” su rischi e resilienza

“La Full-Stack Observability sta dando vita a una serie di casi d’uso che forniscono alle aziende livelli più profondi di visibilità cross-domain per migliorare le prestazioni delle applicazioni, le informazioni sulla rete, le posizioni di sicurezza e la continuità operativa. I vantaggi che ne derivano, in termini di riduzione del rischio e di miglioramento della resilienza dell’infrastruttura IT, sono incommensurabili. Sono impressionato da come Cisco stia puntando sulla collaborazione con i partner e i clienti per migliorare e far crescere l’ecosistema della Cisco Observability Platform”, ha dichiarato Will Townsend, Vice President & Principal Analyst, Moor Insights & Strategy. “Ha il potenziale per fornire una serie di soluzioni diverse che possono aiutare i clienti a ridurre la dispersione degli strumenti e a gestire in modo più proattivo le operazioni aziendali attraverso pratiche di osservabilità guidate dai partner”.

WHITEPAPER
Container di software: come garantire la cyber-security in 10 step
Security Risk Management
Data protection
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4