Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

MOBILE TICKETING

A Milano il parcheggio si paga con un sms

I clienti di Tim, Wind, 3 e Vodafone potranno pagare la sosta direttamente con il credito telefonico, senza utilizzare la carta di credito

20 Dic 2018
ID:85118039

Il parcheggio si paga via smartphone. Succede da oggi nel comune di Milano dove è possibile pagare la sosta su strisce blu con un sms utilizzando il credito residuo della sim o l’addebito in fattura telefonica.

I clienti di Tim, Wind, 3 e Vodafone potranno così acquistare i titoli di sosta direttamente dal proprio smartphone senza utilizzare la carta di credito né caricare un borsellino elettronico.

Dopo aver parcheggiato il veicolo l’utente dovrà inviare un sms al 48444 scrivendo il codice dell’area di sosta (visualizzabile sul cartello stradale) e la targa del proprio veicolo, separati dal punto. Dopo pochi secondi riceverà un sms a conferma dell’acquisto e i dati saranno trasmessi automaticamente al personale incaricato per i controlli.

La sosta acquistata via sms ha durata standard di un’ora ma potrà essere rinnovata. 10 minuti prima della scadenza si riceverà un sms gratuito di preavviso.

Il servizio di pagamento della sosta, sviluppato in sinergia con DV Ticketing ed i principali operatori telefonici, si aggiunge a quelli già attivi da marzo 2015 per l’acquisto del biglietto dei mezzi pubblici Atm (Bus e Metro) e l’accesso dell’Area C. L’accesso avviene sempre inviando un sms di richiesta al 48444, un unico numero dedicato alla città di Milano per gli acquisti con il credito telefonico.

Nell’sms di richiesta bisognerà scrivere Atm per il biglietto urbano, FIERA per il biglietto extraurbano verso Rho-Fiera, AREAC e la targa del proprio veicolo separati dal punto per il titolo giornaliero di Area C oppure il codice dell’area di sosta e la targa del proprio veicolo, separati dal punto per pagare la sosta.

Gli acquisti in mobilità con credito telefonico sono in forte crescita. Solo a Milano sono più di 400mila gli utenti che utilizzano il Mobile Ticketing (oltre 1 milione nel resto di Italia) e più di 6 milioni i titoli digitali di Atm venduti dal lancio.

In particolare, questo nuovo servizio di mobile parking si aggiunge in un momento strategico al portafoglio di servizi digitali offerti da Atm, poiché verranno eliminati dalla circolazione i “gratta e sosta”, e va nella direzione della digitalizzazione e della creazione di servizi innovativi per la smart city Milano.

Il costo della sosta dipende dall’area in cui si parcheggia e ad esso si aggiunge quello della richiesta, che varia a seconda dell’operatore di appartenenza. Inoltre, gli utenti possono fruire dei servizi di Mobile Ticketing direttamente attraverso le app dei singoli operatori telefonici: TIMpersonal, 3Mobility, Vodafone Trasporti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5