Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL RICONOSCIMENTO

A Valeria Sandei di Almawave il premio ceo dell’anno

L’amministratore delegato della società del gruppo è stata premiata da Le Fonti come miglior manager in “Innovazione e leadership, soluzioni innovative per la customer experience”

04 Giu 2018

Giorgia Pacino

Valeria Sandei è il ceo dell’anno in Innovazione e leadership. L’amministratore delegato di Almawave, società del gruppo Almaviva che offre soluzioni di customer interaction e big data knowledge management, è stata premiata dal gruppo editoriale Le Fonti nella sezione “Soluzioni innovative per la customer experience”.

Il riconoscimento, organizzato con il patrocinio della Commissione europea, vuole omaggiare le migliori realtà nazionali e internazionali considerate eccellenze del settore. Le Fonti Awards è un premio “itinerante”: l’evento si svolge come roadshow nelle piazze internazionali più strategiche: Milano, Hong Kong, New York, Londra, Dubai e Singapore. A Milano la cerimonia di consegna si è tenuta a palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana.

Valeria Sandei è stata premiata “per le sue qualità di manager – si legge nella motivazione – e per aver contribuito in modo sostanziale alla crescita di Almawave che, nata nel 2008 con l’obiettivo di proporre al mercato soluzioni innovative e tecnologiche facili da usare, perché basate sul linguaggio naturale e people centered, oggi si pone tra i principali player internazionali nel settore della customer experience”. I premi Le Fonti sono stati attribuiti a chi si è distinto per i risultati di business, la leadership di settore, lo sviluppo strategico, l’alta qualità del servizio, la sostenibilità, l’innovazione di settore e la formazione dei dipendenti.

“Convertiamo la potenza del linguaggio naturale e il più semplice degli strumenti, la parola, in asset di informazione che permettono la trasformazione dei processi, nuove strategie e azioni di business”, ha detto il ceo di Almawave ricevendo il premio. “La nostra tecnologia proprietaria e la ricerca continua rispetto ai nuovi trend d’innovazione ci distinguono nel campo della customer experience. Questo premio ci onora e ci incoraggia a proseguire su questa strada”.

Nel 2015 Almawave è stata selezionata tra le dieci “Smart & Disruptive Companies” italiane dalla MIT technology review Italia, compare in 37 report ed è stata selezionata da Gartner e dai migliori analisti per speech analytics, text analytics e customer experience applications.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5