I RISULTATI FINANZIARI

Almawave, balzano utili e ricavi. E le nuove acquisizioni rafforzano le competenze

Nel 2021 il gruppo guidato da Valeria Sandei ha accelerato la crescita in termini sia di fatturato, in aumento del 22% a 33 milioni, sia di utile netto che si impenna del 162% a 3,5 milioni. Con The Data Appeal Company e SisTer, la società arriverà a contare 350 professionisti su scala nazionale ed internazionale

22 Mar 2022

Domenico Aliperto

Roma, 02/07/2020 Nella foto Valeria Sandei CEO Almawave
Roma, 02/07/2020 Nella foto Valeria Sandei CEO Almawave

Nel 2021 le revenue di Almawave sono cresciute a doppia cifra. La società ha approvato il progetto di bilancio di esercizio al 31 dicembre 2021 e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2021 che si chiude con ricavi pari a 32,9 milioni di euro, con un rialzo del 22,4% rispetto al dato relativo all’esercizio 2020 (+23,1% a cambi costanti).

La crescita di Almawave

L’utile netto del 2021 ha fatto registrare una forte accelerazione attestandosi a 3,5 milioni di euro, per un +162,1% rispetto all’esercizio precedente. Il Backlog a marzo 2022 ammonta a 101 milioni di euro, in crescita del 40% rispetto ai 72 milioni di euro registrati al 31 dicembre 2020 e raddoppiato rispetto al valore presentato in fase di Ipo. Il dato al 30 settembre 2021 era pari a 56 milioni di euro. Tale miglioramento conferma la capacità di generazione di business della società grazie a un portafoglio ordini diversificato su più settori e di lungo periodo, in aree rilevanti quali Government e Transportation.

INFOGRAFICA
I Trend 2022 per l’UC&C: come rendere smart la comunicazione aziendale
Cloud
Intelligenza Artificiale

La marginalità dell’azienda ha continuato a migliorare nonostante la significativa performance di crescita. L’Ebitda Adjusted del 2021 è risultato pari a 9,0 milioni di euro, in aumento del 44,8% rispetto all’esercizio precedente (+45,6% a cambi costanti), con un Ebitda Adjusted Margin salito al 27,2% (era al 23% nel 2020). L’Ebit Adjusted è ammontato a 5,9 milioni di euro (+58,9% a cambi correnti, +59,8% a cambi costanti), con un Ebit Adjusted Margin salito al 17,8% rispetto al 13,7% del 2020.

Gli investimenti del 2021 sono ammontati a 5,1 milioni di euro, pari a una percentuale sui ricavi del 15,5%. La Posizione Finanziaria Netta al 31 dicembre 2021 è positiva per 14 milioni di euro, da confrontarsi con il dato negativo per 13,8 milioni di euro al 31 dicembre 2020 e stabile rispetto al dato di 14 milioni di euro al 30 settembre 2021, pur in presenza di una forte crescita dei volumi d’affari.

Ad aumentare in azienda sono stati anche i talenti e le nuove risorse specializzate. L’organico Almawave è cresciuto di 68 unità rispetto al 2020, portando il gruppo a un totale di 286 persone. Comprendendo i nuovi ingressi in corso ed i talenti che deriveranno dalla finalizzazione delle acquisizioni di The Data Appeal Company e SisTer, Almawave riunirà a breve circa 350 professionisti su scala nazionale e internazionale. L’azienda ha inoltre avviato un percorso per la costruzione di un business development team internazionale, per incrementare lo sviluppo sui mercati esteri.

Parallelamente, Almawave ha aperto nuove sedi in Italia nelle città di Bari, Genova e Padova, disponendo così di nove strutture in totale.

La visione strategica del gruppo

“Il 2021 di Almawave è stato un anno di lavoro molto intenso sotto ogni punto di vista. Abbiamo continuato a esprimere alte performance, andando a realizzare con pragmatismo ed efficacia tutti gli obiettivi comunicati in sede di Ipo”, ha commentato l’Amministratore Delegato di Almawave, Valeria Sandei. “La dinamica dei ricavi ha proseguito in modo deciso il proprio trend di crescita avviato negli esercizi recenti e la marginalità si è rafforzata ulteriormente, aspetto non scontato visto il significativo sviluppo conseguito dalla società. Il forte incremento del backlog, inoltre, si è affiancato ad una continua evoluzione e ad un rafforzamento della nostra offerta tecnologica, basata su soluzioni di Intelligenza Artificiale orientate al business e di facile impiego, anche grazie alle distintive competenze in area data Services che siamo in grado di portare sul mercato. In questa direzione, parallelamente alla crescita organica, vanno le operazioni di M&A per le quali abbiamo sottoscritto due accordi vincolanti di acquisizione. The Data Appeal Company e SisTer sono realtà specializzate di alto profilo e a noi complementari, che ci consentono di diversificare ulteriormente il nostro business, aprendoci a nuove opportunità: le sinergie tecnologiche, di offerta e di mercato che sono alla base di questi deal contraddistingueranno anche le operazioni che finalizzeremo in futuro. La resilienza del nostro business”, chiosa Sandei, “sostenuta da investimenti di medio-lungo periodo, e le linee di azione intraprese nel corso dell’anno sono elementi che mi rendono positiva per il proseguo del nostro percorso di crescita e per il raggiungimento degli obiettivi fissati”.

Le stime per il 2022

Il gruppo Almawave prevede per l’esercizio 2022 un andamento positivo del business e un conseguente incremento dei ricavi, mantenendo al tempo stesso sostenuta la marginalità operativa.

Sul fronte delle tecnologie e dell’offerta, per portare avanti il proprio percorso di crescita, Almawave intende continuare a investire fortemente per incrementare e rafforzare le soluzioni di vertical Ai Cloud based, rese disponibili per i vari comparti di mercato di interesse. Inoltre, continuerà l’evoluzione delle piattaforme tecnologiche core di prodotto Iride, Audioma e Mastro. Il percorso di recruiting di talenti a supporto dei Laboratori e delle strutture di delivery sarà dunque un elemento di azione importante, così come avvenuto nel 2021.

Il gruppo punta, infatti, a rafforzare la propria leadership nel settore dell’Intelligenza Artificiale, proponendo una visione distintiva e basata sui propri, articolati, asset tecnologici e su competenze per l’interpretazione evoluta di dati e informazioni. In particolare, proseguirà il rafforzamento della value proposition e il consolidamento del posizionamento distintivo nell’area di Insight & Analytics, nonché delle self-automated solutions (agenti virtuali conversazionali vocali e testuali), verso tutti i mercati di riferimento. Nell’ambito dei servizi Big Data & Digital Transformation, inoltre, si prevede continui il percorso di crescita sinergica ed efficace delle attività ed il rafforzamento della squadra.

Particolare enfasi avrà lo sviluppo commerciale a livello nazionale ed internazionale, volto alla crescente diversificazione della customer base. A supporto di questo percorso saranno destinati adeguati investimenti in marketing, funzionali al posizionamento di mercato.

Il mercato Pubblica Amministrazione, nelle sue varie componenti strutturali quali ad esempio Public Finance, Smart Territory, E-Health e Security, vedrà un ulteriore rafforzamento e focus da parte della società, anche in ragione delle importanti sfide connesse all’attuazione del Pnrr e delle gare e accordi quadro vinti ed operativi della società. Anche per il mercato Enterprise & Transportation si prevede un percorso di crescita sia sulla customer base esistente sia tramite acquisizione di nuovi clienti, anche in collaborazione con partner qualificati.

Proseguiranno inoltre le sinergie di mercato con la capogruppo in ambito Finance, Trasporti, Pubblica Amministrazione e Sanità, con l’obiettivo di valorizzare asset distintivi e competenze propri di Almawave.

Si punterà a rafforzare il posizionamento sul mercato internazionale, con investimenti in business development mirati. Sul mercato Latam, dove il Gruppo ha già una presenza consolidata, continuerà lo sviluppo puntando a valorizzare sempre meglio tutte le capabilities e gli asset di gruppo oltre che sulle competenze e le attività già presenti sul territorio. Il mercato Europeo e gli Stati Uniti, invece, rappresentano mercati ad alto potenziale per la società, dove sono stati ottenuti, anche tramite partners, alcuni buoni risultati e su cui si intende proseguire e rafforzare il percorso intrapreso.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2