Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Almir Ambeskovic diventa regional manager di TheFork

18 Apr 2017

Almir AmbeskovicAlmir Ambeskovic è il nuovo regional manager di TheFork, app di prenotazione online dei ristoranti a livello globale. Già country manager per l’Italia, Ambeskovic si occuperà anche della crescita delle attività di TheFork nei mercati nord europei ove è attivo il marchio, vale a dire Svezia e Danimarca. A lui riporterà Maximilien Kaufman, country manager dei due Paesi.

“Sono molto soddisfatto di questa nomina – afferma Ambeskovic – Nel corso degli ultimi due anni abbiamo registrato in Italia una crescita record di TheFork sotto ogni punto di vista, dal network di ristoranti, al numero di prenotazioni. L’obiettivo è portare l’esperienza maturata in questi mercati ancor più giovani e sfidanti, nel rispetto delle loro peculiarità”.

La nomina segue la riorganizzazione del management in aree geografiche mirata a portarne l’esperienza nei mercati più giovani. A Matthieu Bagur, già country manager della Francia sono affidati anche Belgio e Svizzera. Marcos Alves, già country manager della Spagna, guida anche Portogallo e Brasile, mentre Niels Keizer e Stevan Premutico e Jared Chapman continueranno a occuparsi rispettivamente di Paesi Bassi e Australia.

Nato a Sarajevo nel 1977, Almir Ambeskovic è country manager di TheFork dal 2015 a seguito dell’acquisizione da parte di TripAdvisor di restOpolis, startup da lui fondata e guidata sino all’ exit. Imprenditore seriale, è stato precedentemente al timone di società IT e ha lavorato come consulente informatico. Alla sua attività – si legge in una nota di The Fork, ha accompagnato un lavoro di evangelizzazione sull’innovazione, ricoprendo fino a Giugno 2016 il ruolo di vicepresidente del gruppo giovani imprenditori di Assolombarda.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
app economy