Netflix prepara la svolta offline: in arrivo il download&play - CorCom

Netflix prepara la svolta offline: in arrivo il download&play

In cantiere l’introduzione della nuova funzionalità entro la fine dell’anno. Gli utenti potrebbero così scaricare film o serie tv e vederle quando vogliono

17 Ott 2016

Andrea Frollà

Netflix si prepara ad offrire anche la trasmissione offline. Il colosso fondato da Reed Hastings, presente in Italia da un anno, starebbe pensando di offrire entro al fine dell’anno la cosiddetta modalità download&play, che consente di scaricare un film o una serie tv e guardarli in seguito. A riportare l’indiscrezione è il sito statunitense di tecnologia The Next Web, che riporta la testimonianza del manager di una società che si occupa di sviluppare tecnologie per questo tipo di servizi. Le prime voci di corridoio in tal senso erano circolate a giugno e Hasting, ceo di Netflix, aveva dichiarato di avere una “mentalità aperta su questo punto”.

QUIZ
Partecipa al Quiz per scoprire quanto sei produttivo nel tuo smart working
Digital Transformation
Smart working

L’eventuale arrivo della visione offline su Netflix dovrà necessariamente ottenere anche il via libera dei detentori dei contenuti. Per questo The Next Web ipotizza che, in una fase iniziale, l’offline potrebbe riguardare i contenuti di propria produzione, come Narcos e The Stranger Things. La modalità offline, utile ad esempio quando si è in viaggio o si ha poca copertura di rete, rientra anche nel concetto oramai sempre più diffuso di tv su misura, con un palinsesto e orari di visione decisi dagli spettatori e non dai canali televisivi. Qualche giorno fa anche SkyGo ha reso disponibile il download dei contenuti per guardarli offline.