Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Apple ci ripensa sulla self-driving car: addio al progetto Titan?

Il colosso di Cupertino potrebbe rimettere nel cassetto il sogno di sviluppare il proprio veicolo a guida autonoma a causa dei bassi margini di profitto. Entro il 2017 la decisione definitiva

17 Ott 2016

Andrea Frollà

Apple ci ripensa sull’auto a guida autonoma? Secondo fonti vicine all’azienda citate da Bloomberg il Project Titan potrebbe chiudere i battenti, con tanti saluti alla produzione del veicolo che si guida da solo. Se l’interesse del colosso di Cupertino per l’automotive e le sue frontiere hi-tech è ormai un fatto acclarato, si fanno tuttavia sempre più insistenti le voci su un prossimo addio del progetto o a una sua drastica rimodulazione, tanto che centinaia di persone del team che si occupa di auto, che comprende oltre 1.000 persone, hanno infatti lasciato il lavoro negli ultimi mesi.

Inoltre Project Titan starebbe portando avanti una serie di progetti che darebbero ad Apple la flessibilità per stringere alleanze con altri gruppi del settore auto, oppure ritornare a sviluppare il proprio veicolo ma solo in futuro. Bloomberg ricorda che Cupertino ha dato al gruppo di ricerca tempo fino al 2017 per presentare un progetto finale e a quel punto decidere in che direzione andare. Ma per i colossi tecnologici produrre auto potrebbe essere un problema: a differenze dei gruppi del settore, che si accontentano di guadagni bassi, le società della Silicon Valley sono abituate a grossi profitti, cosa che potrebbe spingerle a rinunciare alla costruzione di un veicolo preferendo fornire software.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
apple
A
auto
G
guida autonoma
T
tecnologia

Articolo 1 di 4