LA CLASSIFICA

Apple vola verso i 2mila miliardi di valore, Tim Cook nel club dei super-miliardari

Con un patrimonio che supera il miliardo di dollari, il ceo della casa di Cupertini entra nel “Bloomberg Billionaires Index”

11 Ago 2020

F. Me.

Apple vola verso una capitalizzazione di mercato di 2.000 miliardi di dollari e Tim Cook entra nel club dei miliardari. Secondo quanto riporta l’agenzia Bloomberg, la fortuna del ceo di Cupertino ha infatti ormai superato il miliardo di dollari, entrando di diritto a far parte dell’esclusivo club degli amministratori delegati che valgono di più.

Nei giorni scorsi anche Mark Zuckerberg è entrato nel gotha dei ricconi mondiali, il “Bloomberg Billionaires Index”, classifica che riunisce i personaggi su scala globale che contano su un patrimonio superiore ai 100 miliardi di dollari. Il fondatore e numero uno di Facebook si attesta sul terzo gradino del podio, dopo Jeff Bezos, che è a capo di Amazon, con i suoi 190 miliardi di dollari, e Bill Gates, founder di Microsoft, che conta invece su 120 miliardi di dollari.

WHITEPAPER
Trasformazione digitale: le tecnologie più rilevanti per supportare la crescita delle aziende
Digital Transformation

A consentire al 36enne, che ha in portafoglio il 13% delle azioni di Facebook, di fare il salto in avanti ed entrare in classifica è stato l’annuncio della creazione di Reels, piattaforma di Instagram destinata a fare concorrenza alla cinese TikTok, consentendo agli utenti di pubblicare online brevi video. Il mercato ha infatti reagito all’annuncio spingendo le azioni del social network fino al +6%.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

T
Tim Cook

Aziende

A
apple

Articolo 1 di 5