LA CLASSIFICA

Apple vola verso i 2mila miliardi di valore, Tim Cook nel club dei super-miliardari

Con un patrimonio che supera il miliardo di dollari, il ceo della casa di Cupertini entra nel “Bloomberg Billionaires Index”

11 Ago 2020

F. Me.

tim-cook-170828171545

Apple vola verso una capitalizzazione di mercato di 2.000 miliardi di dollari e Tim Cook entra nel club dei miliardari. Secondo quanto riporta l’agenzia Bloomberg, la fortuna del ceo di Cupertino ha infatti ormai superato il miliardo di dollari, entrando di diritto a far parte dell’esclusivo club degli amministratori delegati che valgono di più.

Nei giorni scorsi anche Mark Zuckerberg è entrato nel gotha dei ricconi mondiali, il “Bloomberg Billionaires Index”, classifica che riunisce i personaggi su scala globale che contano su un patrimonio superiore ai 100 miliardi di dollari. Il fondatore e numero uno di Facebook si attesta sul terzo gradino del podio, dopo Jeff Bezos, che è a capo di Amazon, con i suoi 190 miliardi di dollari, e Bill Gates, founder di Microsoft, che conta invece su 120 miliardi di dollari.

A consentire al 36enne, che ha in portafoglio il 13% delle azioni di Facebook, di fare il salto in avanti ed entrare in classifica è stato l’annuncio della creazione di Reels, piattaforma di Instagram destinata a fare concorrenza alla cinese TikTok, consentendo agli utenti di pubblicare online brevi video. Il mercato ha infatti reagito all’annuncio spingendo le azioni del social network fino al +6%.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

T
Tim Cook

Aziende

A
apple