Arriva SpeakMe, la nuova app di dating basata sui messaggi vocali - CorCom

SOCIAL NETWORK

Arriva SpeakMe, la nuova app di dating basata sui messaggi vocali

A differenza di altre piattaforme per incontri, la nuova applicazione, disponibile per iOs e Android, mette in relazione immagini e audio per trasmettere un contatto più autentico tra i potenziali partner. Lanciata sul mercato italiano, ha l’ambizione di crescere sul piano internazionale

20 Dic 2019

D. A.

Una nuova social app per il dating online dedicata a chi cerca nuove relazioni, l’anima gemella o amici. Si chiama SpeakMe, è disponibile per i sistemi operativi iOs e Android e, a differenza di altre piattaforme simili, si fonda sulla voce. Lanciata sul mercato italiano, la nuova app ha l’obiettivo – attraverso l’omonima startup, creata appositamente per il suo sviluppo – di rivolgersi nel tempo all’Europa e al mondo intero tramite server dedicati in ogni singolo paese.

Come funziona la nuova piattaforma di dating

Gli utenti, dopo aver dimostrato di essere maggiorenni, possono cercare i propri interlocutori con un breve messaggio vocale registrato. Il potenziale partner ha, per la prima volta al mondo, l’opportunità di collegare volto e voce del possibile contatto. Impostando dati personali minimi, ogni iscritto può registrare due messaggi, ognuno di massimo venti secondi, e relativi ai temi “Chi sono”, “I miei hobby”. L’applicazione mostra quindi i profili delle possibili corrispondenze per parlarci, ascoltarle, incontrarle. Il numero dei messaggi diretti è illimitato. Ogni tre ore si possono visualizzare venti nuove possibili corrispondenze e ci si può loggare al sistema anche attraverso la pagina Facebook. Gratuita nella versione base, SpeakMe prevede in quella premium la geolocalizzazione, anche fino a pochi km di distanza, ma nella salvaguardia della privacy, e la visione dei social del possibile contatto. Il sistema non immagazzina nessun messaggio e i contatti non sono condivisi con la rubrica del cellulare, per la privacy totale degli utenti. Disponibile in italiano e in inglese la nuova app prevede, anche nella versione free, una funzione distintiva “il messaggio casuale”, un gioco: un audio personale che il sistema invierà in autonomia a dieci utenti sparsi nel paese, un vero e proprio amo gettato nel mare del social dating.

WHITEPAPER
Come migliorare la redditività grazie alla digital transformation nel settore industriale
Digital Transformation
IoT

“SpeakMe avvicina le persone alla propria autenticità”, spiega l’azienda in una nota. “È un concetto nuovo e più umano: un testo scritto solo raramente riesce a far passare la vera personalità, anzi, può nasconderla; cinque emoticon non trasmetteranno mai l’emozione della voce. E se ogni dating app esistente ha pubblici diversi SpeakMe le supera e le raccoglie tutte, semplicemente con l’uso della voce”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA