Asi, c'è l'accordo con Thales Alenia Space - CorCom

BILANCI

Asi, c’è l’accordo con Thales Alenia Space

Il primo cda presieduto da Roberto Battiston delibera la firma del contratto per il finanziamento della fase 3 del programma spaziale

05 Ago 2014

Lorenzo Forlani

Il nuovo consiglio di amministrazione dell’Agenzia Spaziale Italiana si è riunito per la prima volta nella sede del Ministero dell’Istruzione, Università, e Ricerca. Il CdA, presieduto da Roberto Battiston, comprende i due membri recentemente nominati in rappresentanza del Miur e del ministero della Difesa, Enrico Costa e il generale Alberto Rosso. Completeranno la composizione del CdA i due rappresentanti che saranno indicati dai ministeri dell’Economia e degli Affari Esteri.

Il primo consiglio di questa nuova fase operativa dell’Asi ha deliberato, tra i diversi argomenti previsti nell’ordine del giorno, la firma del contratto tra Asi e Thales Alenia Space per il finanziamento della Fase C3 del “Sistema COSMO di Seconda Generazione”, relativa alle attività per il completamento della progettazione e degli sviluppi tecnologici di base del sistema. Il Consiglio ha stabilito anche l’avvio della selezione per la nomina del Direttore Generale dell’Asi, il processo di designazione del Consiglio Tecnico Scientifico (CTS) e l’estensione della vita operativa di alcune missioni scientifiche. Con l’insediamento del CdA, l’avvio della selezione del nuovo direttore Generale e delle procedure per la definizione del CTS, l’Agenzia intraprende la strada del compimento del processo di riorganizzazione interna.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
agenzia spaziale italiana
A
Alberto Rosso