COVID 19

Auto, viaggi e bonus da 100mila dollari: Amazon premia i dipendenti vaccinati

L’azienda ha messo sul piatto 2 milioni di dollari nell’ambito del programma Max Your Vax per spingere l’immunizzazione tra i lavoratori. Fra i riconoscimenti anche una settimana di ferie pagate con pacchetto vacanze da 12mila dollari

22 Set 2021

Patrizia Licata

giornalista

Amazon Career Day 1

Amazon ha regalato automobili e bonus in contanti da 100mila dollari a un gruppo di fortunati dipendenti che hanno presentato la documentazione dell’avvenuta vaccinazione anti-Covid. Il colosso del commercio elettronico esprime anche così il suo impegno a favore della campagna vaccinale americana.

Negli Stati Uniti ha completato il ciclo vaccinale solo il 55,5% della popolazione, secondo i dati del Centers for disease control and prevention del governo. Amazon ha varato un’ampia iniziativa per spingere i dipendenti a vaccinarsi contro il Covid. La scorsa settimana, come comunicato dalla stessa azienda sul suo profilo Instagram “Amazon Vest Life”, sono stati premiati tre impiegati – tra operatori di magazzino di Amazon e dipendenti di Whole Foods – con i bonus in contanti (100mila dollari ciascuno); questa settimana è toccato ad altri quattro addetti dei magazzini e a un dipendente di Whole Foods, che hanno ricevuto ciascuno un’auto del valore fino a 40mila dollari.

Max your Vax, il programma di Amazon che premia i vaccinati

Ad agosto Amazon ha inaugurato un programma chiamato “Max Your Vax,” che premia i dipendenti che si vaccinano contro il Covid-19 e promuovono la vaccinazione tra i colleghi. In tutto l’azienda ha stanziato un budget 2 milioni di dollari per assegnare 18 premi ad altrettanti lavoratori. Oltre ai bonus in contanti (del valore di 100mila e 500mila dollari) e alle automobili Amazon ha previsto come premio anche una settimana di ferie pagate inclusivo di un pacchetto vacanze da 12mila dollari. Il programma andrà avanti fino al 21 ottobre.

WHITEPAPER
Connected Car: in Italia un mercato da 1,18 miliardi che ha resistito alla pandemia
Automotive
Connected car

Per partecipare i dipendenti devono postare sul sito web interno la prova di essersi vaccinati: per esempio i documenti sanitari e le foto presso i centri vaccinali.

Gli Open Day per vaccinare dipendenti e famiglie

Amazon ha detto che considera la vaccinazione essenziale per proteggere i dipendenti e le comunità locali. L’azienda non obbliga i suoi addetti a vaccinarsi ma ha varato una serie di iniziative per spingere fortemente la vaccinazione. Ha anche ospitato nelle sue sedi oltre 1.500 open days per vaccinare i lavoratori e le loro famiglie.

Amazon ha anche offerto – al di fuori del programma Max You Vax – dei bonus del valore massimo di 100 dollari a dipendenti e neoassunti che documentano l’avvenuta vaccinazione anti-Covid.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
amazon

Approfondimenti

V
vaccino covid-19

Articolo 1 di 5