Amazon, 25mila candidature dall’Italia per 500 posizioni aperte - CorCom

CAREER DAY 2021

Amazon, 25mila candidature dall’Italia per 500 posizioni aperte

Su scala globale un milione di persone si sono proposte per un impiego nell’azienda. Tra i ruoli più ricercati, quelli in ambito sviluppo software, IT, ingegneria e operation management. Lo studio realizzato con Morning Consultant: il 24% della popolazione attiva nel nostro Paese sta cercando lavoro

17 Set 2021

A. S.

Più di un milione di candidature, delle quali 25mila soltanto in Italia. Sono i numeri del Career Day 2021 di Amazon, l’evento virtuale di recruiting che ha coinvolto oltre 40 paesi nelle ultime 24 ore, con più di 2mila recruiter impegnati in 30mila sessioni individuali di Career Coaching, per fornire consigli e suggerimenti su come iniziare nel modo migliore il proprio percorso professionale, cambiare lavoro o ottenere una crescita di carriera. A visitare il sito dell’evento sono stati per l’Italia circa 40mila utenti, che hanno avuto l’opportunità di ascoltare consigli e suggerimenti direttamente da alcuni manager Amazon italiano e internazionali: tra questi Mariangela Marseglia, vice president e country manager Amazon.it e Amazon.es, Andy Jassy, Ceo di Amazon e Zameer Rayani, principal recruiter e strategic advisor della compagnia.

Le posizioni alle quali i partecipanti italiani hanno guardato con più attenzione sono quelle nelle divisioni corporate, tech e operation. Tra i ruoli più ricercati emergono quelli dello sviluppo software, dell’IT, dell’ingegneria e dell’operation management, con oltre 500 posizioni aperte nei settori corporate, tech e operation per le 50 sedi sul territorio nazionale, per circa 300 sessioni individuali di Career Coaching.

“Pensiamo di essere in una posizione unica per aiutare chi vuole cambiare non solo per le decine di migliaia di posti di lavoro che abbiamo aperto, ma anche per l’opportunità che offriamo alle persone di costruire un proprio percorso di carriera ricco di valore – afferma Beth Galetti, senior vice president of People experience and Technology – Pensiamo che Amazon sia un posto di lavoro unico per tutti coloro che desiderano avere la libertà di inventare e sognano di avere l’occasione di fare la differenza in un ambiente di lavoro inclusivo”.

”L’interesse dimostrato per questo evento globale – aggiunge Mariangela Marseglia – ci ha confermato la forte curiosità degli italiani verso le opportunità di formazione e carriera che offriamo oltre che la voglia di mettersi in gioco e migliorare la propria condizione lavorativa”.

Secondo un’indagine di mercato commissionata da Amazon a Morning Consultant, il 24% della popolazione attiva in Italia sta cercando lavoro. Di questi il 72% è interessato a nuove opportunità in settori in cui non ha avuto precedenti esperienze mentre il 68% dichiara di stare cercando un lavoro con una migliore retribuzione, maggiori benefit e che possa offrire un migliore equilibrio tra vita lavorativa e privata.

Per chi cerca lavoro in Italia – secondo lo studio – sono considerati elementi prioritari avere un buon manager (50%), un posto di lavoro sicuro (62%) e lavorare in un’azienda che opera con integrità/onestà (58%).

In Italia, lo ricordiamo, Amazon occupa 12.500 dipendenti a tempo indeterminato con 3 mila posti creati nel solo 2021 e nuove opportunità di lavoro attese entro la fine di quest’anno, con altre 500 posizioni aperte.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5