Check Point e Cisco alleate sulla sicurezza Sd-Wan - CorCom

LA PARTNERSHIP

Check Point e Cisco alleate sulla sicurezza Sd-Wan

Obiettivo del progetto è garantire la sicurezza e le prestazioni delle applicazioni aziendali e in cloud semplificando le implementazioni e riducendo i costi

21 Ago 2020

A. S.

Fornire anche alle filiali strumenti di sicurezza Sd-Wan e di rete di livello enterprise. E’ l’obiettivo della partnership tra Check Point e Cisco, che uniscono le forze per garantire le prestazioni e la sicurezza delle applicazioni aziendali e in-cloud su Internet e Wan, semplificando notevolmente le implementazioni e riducendo i costi. Cisco Software-Defined Wan (Sd-Wan) – si legge in una nota – porta la gestione, le prestazioni e l’affidabilità di livello enterprise anche alle filiali. Sd-Wan ottimizza la connettività a banda larga e i collegamenti privati alle applicazioni che risiedono nei data center, semplificando e centralizzando al contempo la gestione della rete delle filiali.

“Le imprese stanno migrando le proprie applicazioni, i workload e i servizi dal data center al cloud – prosegue il comunicato – Inoltre, si stanno allontanando dalle tradizionali architetture Wan e stanno adottando Sd-Wan per fornire un migliore supporto alle applicazioni SaaS cloud. Le soluzioni Sd-Wan consentono agli utenti di connettersi attraverso i loro provider Internet locali invece di effettuare il backhauling attraverso il data center su linee MPLS. Le connessioni Internet locali riducono la latenza della rete e consentono di risparmiare sui costi, ma espongono anche le filiali a sofisticati attacchi informatici che prendono di mira il data center”.

WHITEPAPER
Che differenza c’è tra VPN software e VPN hardware?
Networking
Banda larga

L’aumento significativo del numero di lavoratori da remoto e in smart working, proseguono Cisco e Check Point,  ha anche ampliato le possibilità di attacco. I CISO hanno dovuto ripensare la loro strategia di rete, poiché i metodi tradizionali di messa in sicurezza delle reti aziendali non funzionavano più. Avevano bisogno di fornire una sicurezza di livello aziendale anche alle filiali, così da proteggersi da sofisticati attacchi informatici multi-vettoriali di quinta generazione.

Il collegamento diretto delle filiali al cloud tramite un Local Internet Breakout  – conclude la nota – riduce la latenza e migliora l’esperienza complessiva dell’utente. Tuttavia, poiché il traffico cloud viene scaricato dalla WAN privata alle connessioni Internet locali, le filiali diventano soggette agli attacchi informatici. Check Point protegge questi collegamenti con la stessa prevenzione avanzata delle minacce disponibile nei gateway di sicurezza on-premise proprietari.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4