Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

CONCORRENZA

Acquisizione Clouditalia da Irideos, ok dell’Antitrust

Via libera dell’authority al takeover della società di cloud da parte dell’azienda controllata da F2i e Marguerite

04 Dic 2018

Via libera dell’Antitrust garante della concorrenza all’acquisizione del controllo esclusivo di Clouditalia Telecomunicazioni da parte di F2i attraverso Irideos. L’operazione, annunciata lo scorso ottobre, secondo l’Antitrust “non appare suscettibile di modificare in maniera sostanziale la struttura e le dinamiche competitive dei mercati dei servizi data center e di cloud computing e dei mercati dei servizi di telecomunicazioni” e perciò l’Autorità ha deciso di non avviare l’istruttoria.

Clouditalia Telecomunicazioni è un operatore di telecomunicazioni e cloud computing che, oltre a possedere e gestire un’infrastruttura di rete in fibra ottica sul territorio nazionale, offre servizi di telefonia fissa e mobile, connettività dati a banda larga e ultra larga in rame e fibra ottica, wireless, mobile e satellitare, nonché servizi di cloud computing prevalentemente orientati al B2B. Clouditalia è partecipata al 100% da Minacom, società di diritto lussemburghese. Irideos è controllata al 78,3% F2i, al 19,6% dal fondo Marguerite sponsorizzato da Cdp, Caisse des De’pots (Francia), Bei, Instituto de Cre’dito Oficial Spagna, Ffw (Germania) e Bgk (Polonia).

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Antitrust
C
clouditalia
I
irideos

Articolo 1 di 5