Cloud per la PA, Consip: "In corso gare per 1,7 miliardi" - CorCom

LA PRECISAZIONE

Cloud per la PA, Consip: “In corso gare per 1,7 miliardi”

“Public Cloud Iaas e Paas” (550 milioni) e “Servizi applicativi in ottica cloud” (1,2 miliardi) in via di aggiudicazione. E disponibile il contratto-quadro Spc Cloud del valore di due miliardi. “Da sempre attenti e sensibili ai modelli cloud-first”

23 Set 2020

Sono due le gare in corso relative ai servizi cloud per la pubblica amministrazione. Lo precisa Consip a seguito delle dichiarazioni dell’Ad di Microsoft Silvia Candiani. “Nell’ambito del Piano triennale per l’informatica nella PA sono in corso le gare per “Public Cloud Iaas e Paas”  del valore 550 milioni di euro e “Servizi applicativi in ottica cloud” per 1,2 miliardi di euro, che appena aggiudicate metteranno a disposizione delle amministrazioni contratti “pronti all’uso”, segnala Consip in una nota inviata a CorCom.

“Inoltre, nell’attuale offerta Consip è disponibile il contratto-quadro Spc Cloud, del valore 2 miliardi di euro, attraverso il quale le amministrazioni pubbliche possono acquisire servizi cloud evoluti, identità digitale e sicurezza applicativa, interoperabilità dati e cooperazione applicativa, realizzazione portali e servizi on-line”, precisa la Centrale acquisti.

Consip, nell’ambito delle competenze ad essa attribuite, è da sempre attenta e sensibile a modelli “cloud-first“. Risulta dunque quantomeno ingeneroso associare il nome di Consip alla questione – ben più ampia e complessa – dei ritardi nell’introduzione del cloud nella Pubblica Amministrazione”.

Silvia Candiani, Ad di Microsoft Italia: “Auspichiamo accelerazione nelle aggiudicazioni”

WHITEPAPER
Checklist e i suggerimenti essenziali per una migrazione perfetta al Cloud pubblico
Cloud
Hybrid cloud

A seguito della precisazione di Consip, l’Ad di Microsoft Italia Silvia Candiani puntualizza in una nota inviata a CorCom: “Consapevoli del ruolo chiave di Consip per la trasformazione digitale della PA, nel ringraziarli per il contributo costante e per l’attenzione dedicata al Cloud come priorità per il Paese, vogliamo precisare che la menzione al loro lavoro è stata fatta in un dialogo ben più ampio dipingendo la complessità del quadro d’insieme. Con l’affermazione “mancano all’appello le gare Consip”, sottolineavo un auspicio ad accelerare la conclusione e l’aggiudicazione in particolare della gara “Public Cloud Iaas e Paas” , in modo che le amministrazioni pubbliche possano prontamente collaborare con i player Ict e sviluppare in tempi rapidi progetti d’innovazione in grado di contribuire alla ripresa”

 

 

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Cloud

Articolo 1 di 3