INDUSTRIA 4.0

Comau, Gorlier: “Robotica avanzata e digitale per innovare i processi produttivi”

L’azienda festeggia i 50 anni a Grugliasco. Automazione a +10% l’anno e l’e-mobility rappresenta il 25% del business. L’Ad: “Accettiamo la sfida del cambiamento grazie allo sviluppo di soluzioni tecnologiche sempre più all’avanguardia per i nostri clienti e partner”

Pubblicato il 12 Mag 2023

comau-esoscheletro-171002121817

“La domanda di automazione cresce di oltre il 10% annuo, con picchi ancora più elevati nei nuovi settori che si stanno aprendo a queste tecnologie. Facendo leva sull’esperienza nell’automotive tradizionale, Comau si sta consolidando nel segmento e-mobility, che già oggi rappresenta il 25% del nostro business, in costante aumento”.

Lo ha annunciato l’amministratore delegato di Comau, Pietro Gorlier, durante un incontro nella sede centrale di Grugliasco per i 50 anni della società nell’ambito delle attività di Ambrosetti Club, piattaforma riservata ai Ceo delle principali aziende che operano in Italia.

Focus su robotica avanzata e digitale

Comau, ha aggiunto Gorlier, “sta sviluppando inoltre tecnologie sempre più diversificate, basate sulla robotica avanzata e il digitale, in grado di rendere i processi produttivi di molti settori sempre più efficienti e sostenibili. Tutto questo è possibile grazie all’impegno nell’innovazione e alle competenze delle nostre persone che, da 50 anni, rappresentano il valore aggiunto della nostra azienda”.

Verso soluzioni tecnologiche sempre più all’avanguardia

L’anniversario dei 50 anni “costituisce una tappa storica – ha aggiunto il chairman della società, Alessandro Nasi -, che ricorda le solide radici italiane di Comau e i risultati raggiunti dalla nostra azienda in questo lungo arco di tempo, in tutto il mondo. Rappresenta anche l’occasione per guardare con fiducia al futuro, che costruiamo giorno dopo giorno, accettando la sfida del cambiamento, grazie allo sviluppo di soluzioni tecnologiche sempre più all’avanguardia per i nostri clienti e partner”.

Pronto al lancio il nuovo esoscheletro lombare

A conclusione dell’evento, i partecipanti hanno potuto toccare con mano alcune tra le più recenti tecnologie sviluppate da Comau, visitando i reparti produttivi e lo spazio espositivo dello stabilimento di Grugliasco: oltre al dispositivo indossabile per gli arti superiori Mate-Xt, è stata offerta un’esclusiva prima visione del nuovo esoscheletro lombare, che verrà lanciato sul mercato nelle prossime settimane. Sempre nel campo della robotica, è stata presentata la gamma Racer-5 sia in versione collaborativa che per ambienti sensibili, come l’alimentare e il farmaceutico, senza dimenticare le soluzioni per l’automazione nella logistica, integrate di sistemi di visione e intelligenza artificiale, e il robot e.DO, sviluppato con finalità educative. Tra le altre tecnologie in mostra, il sistema per il disassemblaggio e riciclo delle batterie.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3