Come essere primi su Google? Made in Italy il seo di nuova generazione - CorCom

DIGITAL MARKETING

Come essere primi su Google? Made in Italy il seo di nuova generazione

Aida di Wellnet è la prima intelligenza artificiale capace di interpretare la logica dei motori di ricerca, a tutto vantaggio delle tecniche di Search engine optimization. La soluzione è finalista ai Digital360 Awards

30 Set 2021

Domenico Aliperto

Un processo di intelligenza aumentata in grado di comprendere l’intento che Google attribuisce a ogni ricerca, quali sono i fattori oggettivi di posizionamento per un sito all’interno di un determinato ambito e quali sono i contenuti più pertinenti per ogni specifico obiettivo di business. È questo ciò che offre Aida, un nuovo sistema di machine learning sviluppato interamente in Italia da Wellnet, digital agency che opera nei settori della tecnologia, del web marketing e della creatività. La soluzione di Wellnet, che in virtù delle proprie caratteristiche è finalista ai Digital360 Awards (il premio per l’innovazione digitale organizzato dal Gruppo Digital360), permette di aumentare le performance degli specialisti Seo e quindi, attraverso l’utilizzo dei dati “iper -specifici” per ogni situazione, di fornire ulteriori basi scientifiche all’approccio strategico a questa disciplina.

Massima accuratezza per potenziare le attività di Seo

Aida, si legge in una nota, è l’unico progetto europeo in grado di interrogare i motori di ricerca utilizzando migliaia di keyword e classifica le risposte sulla base degli specifici obiettivi del sito in esame e del suo settore di attività. Queste informazioni vengono poi arricchite con ulteriori parametri, Aida è infatti in grado di analizzare circa 700 variabili coinvolte nel posizionamento del sito e per ciascun parametro vengono individuati i valori di soglia utili per stimare l’impatto delle azioni Seo. I dati forniti dal sistema hanno un’accuratezza statistica di oltre l’85% e consentono ai gestori del sito web preso in esame di sapere anticipatamente quali sono i fattori determinati per il posizionamento e come sfruttarli al meglio per ottimizzare il sito. Grazie a questo innovativo sistema, quindi, si avrà in poco tempo aumento del traffico sul sito, nuovi lead generati e un aumento del Roi.

WHITEPAPER
Digital experience fluida e omnicanale: una guida completa

“Abbiamo fatto dei grossi investimenti in R&D per sviluppare questo sistema di intelligenza artificiale che contribuisce a innovare moltissimo il modo di fare Seo”, commenta Daniele Marconetto, Ceo di Wellnet. “Se prima infatti lo specialista Seo impiegava ore ad analizzare e trovare nuove keyword, studiare il posizionamento, studiare la concorrenza e la geolocalizzazione, adesso può concentrarsi direttamente sulle modifiche da apportare, basandosi su dati scientifici, analisi predittive e relative attività prioritarie, presentati in una dashboard pratica e funzionale”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4