Con la app Internet.org lo Zambia è sempre più connesso - CorCom

Con la app Internet.org lo Zambia è sempre più connesso

31 Lug 2014

Facebook ha inaugurato in Zambia la app per dispositivi mobili Internet.org, che permette l’accesso a Internet a un numero sempre maggiore di persone attraverso una serie di servizi gratuiti. Oltre l’85% della popolazione mondiale vive infatti in aree dotate di copertura mobile, ma solo il 30% delle persone accede a Internet. L’accessibilità e la consapevolezza sono ostacoli significativi all’adozione di internet per molte persone e oggi stiamo introducendo Internet.org app per rendere Internet accessibile a più persone, fornendo una serie di servizi di base gratuiti.

Con la nuova applicazione, i cittadini dello Zambia possono infatti usufruire di servizi legati al mondo della salute, del lavoro e a informazioni di rilevanza locale, senza addebito dei costi derivanti dal traffico dati. Coloro che scaricheranno l’applicazione avranno infatti la possibilità di utilizzare per esempio siti web come Kokoliko e GoZambiaJobs per trovare offerte di lavoro, mentre attraverso Facts for Life, iniziativa promossa da Unicef, potranno ricevere consigli utili in ambito salute e igiene.

Gli altri servizi paziano poi fra salute (Mama, Zambia uReport per l’Aids, piaga del Paese), impiego (il già menzionato Go Zambia Jobs), informazioni sui servizi locali. C’è ovviamente anche Facebook, il social network di Menlo Park, insieme alla sua versione per comunicare via chat, Messenger. Non mancano poi le previsioni del tempo di AccuWeather, le ricerche di Google Search e l’enciclopedia libera Wikipedia. In totale, 13 sezioni accessibili gratuitamente a tutti gli abitanti del Paese africano.

In una prima fase, l’app Internet.org sarà disponibile in Zambia per tutti gli abbonati all’operatore Airtel (operatore a cui sono abbonati circa 5 milioni di persone) e scaricabile dal Play Store, dal sito Internet.org, o attraverso l’app Facebook per Android. L’obiettivo di Facebook è introdurre l’applicazione in altre nazioni per garantire un’esperienza Internet migliore al maggiore numero di persone.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
android
F
facebook
I
internet.org
M
messenger