L'EMERGENZA

Coronavirus, l’AI di Alibaba da record: diagnosi in 20 secondi

Gli algoritmi garantiscono un’affidabilità dei test pari al 96%. Il sistema già pronto ad essere adottato in cento ospedali. In campo anche la società specializzata in e-healthcare Ping An

06 Mar 2020

D. A.

Alibaba ha sviluppato un sistema di intelligenza artificiale per diagnosticare i sintomi del Covid-19 con un tasso di accuratezza superiore al 90%. Secondo quanto riportato da Nikkei Asian Review, il colosso cinese afferma che i nuovi algoritmi sono in grado di analizzare in tempi rapidissimi le scansioni tomografiche dei petti dei pazienti e di distinguere l’infezione da coronavirus rispetto alle polmoniti virali nel 96% dei casi. Nello specifico, all’intelligenza artificiale bastano 20 secondi per emettere una diagnosi: gli esseri umani impiegano generalmente circa 15 minuti per diagnosticare la malattia in quanto ci possono essere fino a 300 immagini da valutare.

La piattaforma subito in campo negli ospedali cinesi

Il nuovo sistema di diagnosi è stato già testato negli ospedali cinesi e da domenica scorsa è in funzione nella struttura di Qiboshan, a Zhengzhou, nella provincia di Henan, creato sul modello dell’ospedale di Xiaotangshan di Pechino, edificato nel 2003 per fronteggiare un’emergenza simile, quella della Sars. Secondo i media asiatici, la soluzione di Alibaba sarà adottata a breve in più di cento ospedali della dell’Hubei, la provincia dove è stato identificato il primo focolaio. La piattaforma, addestrata su immagini e dati provenienti da 5 mila casi confermati di coronavirus, non è l’unica a offrire queste performance: la società specializzata nel settore dell’Healthcare Ping An ha recentemente annunciato un sistema dalle caratteristiche simili. Geoff Kau, co-presidente e direttore generale della divisione Smart City del gruppo, ha spiegato che “sin dal suo lancio, il sistema intelligente di lettura delle immagini ha fornito servizi a oltre 1.500 istituti medici. Più di 5 mila pazienti hanno ricevuto gratuitamente servizi intelligenti di lettura delle immagini. La piattaforma può generare risultati di analisi in circa 15 secondi, con un tasso di precisione superiore al 90%”.

LIVE STREAMING 4 giugno
Emergenza e attività in difficoltà? Affronta le nuove sfide con l'Intelligenza artificiale
Intelligenza Artificiale
Realtà virtuale

La diffusione di queste soluzioni dovrebbe consentire un notevole miglioramento nelle attività di supervisione dell’andamento del contagio, visto che dal 5 febbraio il sistema sanitario cinese prevede l’uso della Tac in aggiunta al metodo di test dell’acido nucleico per garantire una maggiore efficacia nell’individuazione dell’infezione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5