IL PROGETTO

Customer experience, il Gruppo Prada sceglie il digitale by Adobe

Real Time Customer Data Platform e Journey Optimizer le piattaforme per connettere in tempo reale l’esperienza cliente in negozio e online, a beneficio di una maggiore fidelizzazione e crescita dei ricavi. In campo anche Substance 3D per ripensare la prototipazione di capi e accessori e offrire nuovi percorsi di acquisto

Pubblicato il 23 Mar 2023

Il Gruppo Prada e Adobe consolidano la propria partnership annunciando una nuova collaborazione tecnologica. L’obiettivo dichiarato è quello di migliorare le potenzialità di personalizzazione in tempo reale, per sostenere la crescita ed elevare la customer experience sulle piattaforme retail, fisiche e digitali. Il progetto coinvolge tutti i brand del Gruppo Prada: Prada, Miu Miu, Church’s, Car Shoe, Pasticceria Marchesi e Luna Rossa.

Gli obiettivi della partnership

“Oggi annunciamo l’adozione della nuova suite Adobe dedicata alla customer experience, che rappresenta un importante passo nella nostra collaborazione e ci consentirà di evolvere l’esperienza di vendita di tutti i nostri brand”, precisa Lorenzo Bertelli, Prada Group Marketing Director and Head of Corporate Social Responsibility. “Questi strumenti ci permetteranno di dialogare con i nostri clienti nel posto giusto, al momento giusto e con il contenuto più corretto per loro”.

Luc Dammann, president of Emea Adobe, aggiunge: “Il settore del lusso è in prima linea nell’innovazione digitale e questa partnership consentirà al Gruppo Prada di amplificare il proprio storytelling distintivo attraverso esperienze personalizzate in tempo reale sui canali sia fisici sia digitali”.

Gli strumenti messi in campo

Grazie alla nuova collaborazione e all’utilizzo sistematico di piattaforme come Adobe Real-Time Customer Data Platform e Adobe Journey Optimizer (parte di Adobe Experience Cloud), il Gruppo Prada potrà così combinare grandi quantità di dati, creare profili unificati dei clienti e offrire esperienze personalizzate su qualsiasi canale in tempo reale. Questi strumenti consentiranno alla maison di proporre contenuti mirati ai clienti nei momenti più strategici. I clienti che aderiranno attraverso l’opt-in consentiranno allo staff dei negozi di conoscere le loro preferenze ancor prima del loro arrivo in store e potranno così beneficiare di un’esperienza altamente personalizzata.

Inoltre, le applicazioni Adobe Creative Cloud consentono di progettare contenuti sofisticati per le campagne marketing, aumentare le occasioni di contatto con i clienti lungo tutto il customer journey e di sviluppare ricchi portfolio di prodotti. In questo contesto, il Gruppo Prada sta esplorando le più avanzate tecnologie di Adobe, tra cui Adobe Substance 3D, parte di Adobe Creative Cloud, per progettare simulazioni di vendita e creare prototipi digitali di capi e accessori con diversi tipi di tessuti e texture, comprese le pelli, in una visione più sostenibile e iperrealistica.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2