Cybersecurity, Sparkle lancia la Training Platform che simula gli attacchi in azienda - CorCom

FORMAZIONE

Cybersecurity, Sparkle lancia la Training Platform che simula gli attacchi in azienda

Si punta a sviluppare competenze specifiche attraverso crash test. Il servizio consente di verificare le vulnerabilità dei processi e delle tecnologie in uso e a mettere a punto un piano di risposta alle minacce

22 Mar 2021

Veronica Balocco

Si chiama Cyber security training platform l’ultimo nato in casa Sparkle, primo operatore di servizi internazionali in Italia e ottavo nel mondo: con questo nome, la società annuncia infatti il lancio del nuovo servizio di formazione volto a sviluppare competenze di cybersecurity.

Con il processo di digitalizzazione in corso e la crescente adozione di modalità di lavoro da remoto, le aziende devono fare affidamento su esperti di sicurezza informatica per proteggere le proprie reti, dispositivi e dati da accessi non autorizzati. Cyber Security Training Platform offre alle imprese uno strumento innovativo per testare le vulnerabilità dei processi e delle tecnologie di sicurezza informatica e imparare a rispondere in modo efficace alle minacce.

Un ambiente che mette alla prova i team IT

La formazione si svolge in un ambiente iperrealistico in cui i team IT security possono mettere alla prova la loro capacità di rilevare, indagare e mitigare attacchi informatici simulati in una situazione altamente coinvolgente, proprio come nella vita reale. Basato su Cyberbit, piattaforma leader mondiale per lo sviluppo delle competenze di sicurezza IT, Cyber security training platform riproduce le infrastrutture aziendali e simula un’ampia gamma di azioni ostili, tra cui ransomware, DDoS, Sql injection, worm, attacchi fileless e altro ancora, mettendo a disposizione vari strumenti per far fronte alle minacce.

WEBINAR
[WEBINAR 24.05] <br>Cybersecurity: scopri come offrire ai tuoi clienti le migliori soluzioni
Sicurezza
Cybersecurity

Esperti di Sparkle seguono tutto il processo di apprendimento, fornendo indicazioni e assistendo gli studenti nell’affrontare sfide complesse. Al termine della formazione, il personale IT security avrà acquisito l’esperienza per individuare e rispondere tempestivamente a tentativi di intrusione e di attacco, migliorando così le strategie di difesa.
In fase di pre-lancio, il servizio è stato già adottato da aziende leader nei settori energia, istruzione e consulenza Ict, dimostrandosi uno strumento efficace per testare e costruire competenze di cyber security e per attuare efficaci politiche di prevenzione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3