TECNOLOGIE EMERGENTI

Dal 6G al quantum, Europa a caccia di esperti in standard Ict

Pubblicato il bando per la selezione di un pool esterno di 50 professionisti incaricati di esaminare le proposte al programma StandICT.eu Fellowship. Obiettivo il sostegno alle attività internazionali di normazione del settore. Anche Intelligenza artificiale e Metaverso al centro dei temi trattati

Pubblicato il 07 Apr 2023

Screenshot 2023-04-07 alle 14.38.24

AAA cercasi esperti in standard Ict. In particolare in standard di tecnologie emergenti come Intelligenza artificiale, Quantum Technologies, Metaverso e 6G. StandIct 2026, progetto finanziato nell’ambito di Horizon Europe e di cui è partner la European Digital Sme Alliance è partner, lancia infatti una call per istituire un pool esterno di valutatori che dovranno esaminare le proposte per il programma di borse di studio. L’iniziativa consisterà in un ciclo di 9 bandi aperti nell’arco dei 36 mesi di durata del progetto. Scadenza il 31 maggio.

Come sarà composto il nuovo team

StandIct 2026 riunirà un gruppo di oltre 50 esperti negli argomenti che saranno trattati dalle call, che includeranno le aree prioritarie del programma Europa digitale e il piano a rotazione dell’Ue per la standardizzazione delle tecnologie Ict.

I valutatori saranno fondamentali per garantire un processo di revisione imparziale, trasparente e coerente delle candidature agli inviti aperti e saranno selezionati in base all’ordine di arrivo dall’invito per valutatori.

A chi è rivolto il bando

Le domande di adesione sono aperte a candidati di tutto il mondo provenienti da istituzioni accademiche, associazioni imprenditoriali e industrie, comprese le pmi e saranno selezionate sulla base dei seguenti criteri: forte esperienza nei settori della standardizzazione delle Ict, coinvolgimento attivo su argomenti di standardizzazione Ict negli ultimi 12-18 mesi in ruoli di presidente, relatore/coordinatore, contributore/sostenitore, impegno attivo negli eventi di standardizzazione o il precedente coinvolgimento come valutatore per StandIct.eu.

Il valutatore sarà remunerato a una tariffa giornaliera di 400 euro, da corrispondere in base al numero di proposte valutate. Il tempo da dedicare a ciascuna valutazione è fissato a 30 minuti per proposta.

Sostenuto nell’ambito del programma Horizon Europe della Commissione europea, StandIct.eu offre sostegno finanziario agli specialisti di standard europei attraverso bandi competitivi, rafforzando così la presenza dell’Europa nel panorama globale degli standard.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4