Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'ANNUNCIO

Dieci anni di Samsung Galaxy S, e arriva il nuovo tablet

La casa coreana celebra l’anniversario della linea di punta dell’offerta sui mobile device ripercorrendo l’evoluzione tecnologica e preparandosi alla sfida del 5G. Nel frattempo lancia il Galaxy Tab S5e

15 Feb 2019

Con l’arrivo del decimo capitolo della linea Galaxy S, Samsung celebra dieci anni di sviluppo e innovazione tecnologica nella progettazione dei dispositivi che hanno stravolto e continuano a stravolgere economia e stile di vita, gli smartphone. In una nota diramata insieme all’annuncio del nuovo tablet Galaxy Tab S5e, il produttore coreano rievoca l’evoluzione del prodotto. Prima ancora del Samsung Galaxy S, il primo di questa linea di telefoni, Samsung aveva già sperimentato nuove tecnologie a partire dal 1999, anno in cui ha lanciato un Tv Phone e sviluppato un orologio con telefono quando termini come smartwatch e wearable nemmeno esistevano. Nel 2002 Samsung ha presentato il True Color Phone, introducendo il display Lcd, e nel 2006 ha lanciato il B600, integrando una fotocamera di alta qualità da 10 megapixel nel telefono cellulare.

Unendo poi le forze con Android ha vita alla serie Galaxy S, che si è evoluta dal primo modello, che aveva il merito di introdurre un’altissima qualità dei colori sul display di un telefono, all’SII, dotato di processore dual core per rendere la fruizione delle app più veloce e fluida. L’SIII ha portato la funzione multitasking sul display dello smartphone, mentre l’S4, equipaggiato con uno schermo ad alta definizione, riusciva a interagire con i wearable. Di modello in modello si è arrivati all’ultimo nato, l’S9, che ha introdotto il Super Slow-motion.

Alla Samsung Developer Conference dello scorso novembre, l’azienda ha presentato l’Infinity Flex Display, che segna l’inizio dell’era degli smartphone pieghevoli. Ha inoltre lanciato la sua nuova interfaccia, progettata per semplificare e ottimizzare l’esperienza degli utenti e offrire ai consumatori un modo più naturale di utilizzare lo smartphone. L’obiettivo di Samsung non è limitarsi a cambiare l’aspetto degli smartphone, ma anche il modo in cui si connetteranno. L’azienda al lavoro per inaugurare la prossima generazione di connettività grazie alla rete 5G. Samsung è proprietaria di più brevetti 5G rispetto a qualsiasi altra società ed è stata la prima azienda a ricevere l’approvazione Fcc per le sue apparecchiature di rete di quinta generazione. Ha portato il networking 5G in Corea del Sud e, in collaborazione con gli operatori statunitensi, ha introdotto il 5G negli Stati Uniti. È anche al lavoro per mettere il 5G nelle mani degli utenti consumer, con uno smartphone 5G in arrivo nella prima metà del 2019.

Come detto, oggi l’azienda annuncia il nuovo tablet Galaxy Tab S5e: con un corpo in metallo di 5,5 mm di spessore e un peso di 400 grammi, il dispositivo offre una durata della batteria fino a 14,5 ore ed è ottimizzato per garantire prestazioni elevate e la massima autonomia per esplorare il Web, guardare contenuti in streaming e giocare a lungo sul display edge-to-edge da 10,5 pollici. Primo tablet Samsung dotato del nuovo Bixby 2.0, Tab S5e può essere usato come hub per controllare i dispositivi domestici connessi. È possibile accendere contemporaneamente il televisore e le luci con la funzionalità Comando rapido, che permette di personalizzare diverse azioni in un unico comando, rendendo il controllo vocale dell’ambiente domestico ancora più semplice e veloce. Quando è necessario dedicarsi al lavoro, la combinazione cover con tastiera (venduta separatamente) e Samsung DeX offre un ambiente del tutto simile a quello di un PC. Con la funzione Continuity, è anche possibile rispondere a una chiamata o a un messaggio direttamente dal tablet, anche quando il telefono è fuori portata o connesso a una diversa rete Wi-Fi. Galaxy Tab S5e sarà disponibile nel secondo trimestre del 2019.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4