L'ACQUISIZIONE

Digital transformation, Innovaway finalizza il dossier Olisistem Start

Si conclude l’operazione, avviata circa due anni fa, per rilevare la business unit Banking&Insurance. Garantita la continuità occupazionale per i trecento dipendenti. Previsto un rafforzamento delle competenze in ambito bancario e assicurativo e del rapporto con Intesa Sanpaolo

27 Dic 2021

Veronica Balocco

Antonio Giacomini - ceo Innovaway

A due anni dall’annuncio dell’operazione, è stata completata nei giorni scorsi l’acquisizione da parte di Innovaway del ramo di azienda business unit Banking&Insurance di Olisistem Start, realtà che fornisce servizi It e di business process outsourcing per Intesa Sanpaolo e per le principali realtà del settore finanziario italiano e internazionale.
L’acquisizione avviene al termine di una complessa operazione che ha dato continuità occupazionale a tutti i più di trecento lavoratori. A favore della salvaguardia occupazionale si erano schierati, oltre che i sindacati nazionali, anche le autorità e l’Arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia.

In questi venti quattro mesi Innovaway ha operato l’integrazione dell’unità acquisita all’interno del proprio modello di erogazione dei servizi distribuita su più sedi, con una maggiore flessibilità, maggiore capacità di seguire le evoluzioni del business dei clienti e con un elevato grado di resilienza dei servizi. Ad oggi i servizi sono effettuati, oltre che dalle sedi storiche di Torino, Milano e Roma, anche dalla sede di Napoli e dalla nuova sede di Benevento, per la quale Innovaway prevede una crescita importante.

“Il completamento dell’acquisizione – dichiara il Ceo Antonio Giacomini – costituisce per Innovaway un’ulteriore importantissima tappa nel nostro percorso di crescita, che stiamo portando avanti anche in termini di ottimizzazione della nostra capacità industriale di fornire servizi a valore aggiunto per supportare i nostri clienti nei progetti di digital transformation, nella consapevolezza di disporre di competenze e capacità professionali distintive. Al contempo, l’essere riusciti a chiudere un’operazione così complessa, non solo dal punto di vista tecnico, ci dà la consapevolezza di avere realizzato in Innovaway una realtà solida e affidabile che guarda con fiducia alle future sfide del mercato”.

Dal supporto tecnologico al back office e reti commerciali

I servizi di Innovaway spaziano da attività di supporto tecnologico e applicativo, ad attività di back office amministrativo a servizi tecnologici in ambiti complessi, alla gestione dei rapporti con i clienti e con le reti commerciali. “Nonostante le criticità della pandemia Covid-19 e tutti gli impatti operativi, in questi due anni abbiamo lavorato con il gruppo Intesa Sanpaolo per garantire la continuità nell’erogazione dei servizi a livelli di eccellenza. Con il completamento dell’acquisizione – fa notare  il general manager Antonio Burinato – è il momento di consolidare ulteriormente la struttura all’interno di Innovaway. Vogliamo continuare a essere al fianco del gruppo Intesa Sanpaolo e, allo stesso tempo, far crescere la nostra organizzazione per le sfide che ci attendono a partire dal 2022. Non sono mancate le attività straordinarie, legate alla crescita per linee esterne del gruppo Intesa Sanpaolo e ai conseguenti progetti di integrazione di Ubi Banca e di varie compagnie assicurative. Su entrambi i fronti Innovaway ha risposto rapidamente e con efficacia all’aumento significativo delle attività, con un particolare impegno nell’organizzazione della formazione e dell’inserimento di nuove risorse e un forte orientamento al risultato per il cliente. Un risultato possibile grazie alla validità del modello del proprio modello di erogazione dei servizi distribuita su più sedi, che garantisce in ogni circostanza standard di elevata qualità”.

WHITEPAPER
Banking&Insurance: inizia l’era dei servizi istantanei e customizzati. Rimani al passo
Amministrazione/Finanza/Controllo
Digital Transformation
@RIPRODUZIONE RISERVATA