Digital Venice, tutto esaurito per i workshop - CorCom

VERSO VENEZIA

Digital Venice, tutto esaurito per i workshop

Le cinque riunioni a tema in programma per il pomeriggio del’8 luglio hanno già superato le 300 prenotazioni, e le nuove richieste iniziano a confluire in lista d’attesa. Intanto alla “Digital Week” in Laguna si parlerà anche di turismo digitale

16 Giu 2014

Antonello Salerno

Sono più di 300 a oggi le prenotazioni arrivate all’organizzazione di Digital Venice 2014 per poter prendere parte ai Workshop del pomeriggio dell’8 luglio. A ognuno dei cinque eventi di approfondimento in programma, aperti a innovatori, esperti, ricercatori ed esponenti delle amministrazioni pubbliche, potranno prendere parte circa 60 persone, e al momento – stando alle prenotazioni già effettuate – tutti i posti sarebbero esauriti, e starebbero iniziando a formarsi le liste d’attesa.

Tanto che dall’organizzazione già dal pomeriggio di oggi partirà una serie di recall a chi ha già prenotato per chiedere conferma delle presenze e mettere a punto liste dei partecipanti che siano quanto più possibile complete e aggiornate.

Gli argomenti che saranno toccati durante gli incontri a tema sono l’importanza delle competenze digitali per la creazione di posti di lavoro e la crescita della competitività, l’economia digitale come punto di partenza per un nuovo sviluppo economico, le start up in Europa come potenziali motori per la crescita, il mercato unico digitale, con focus su infrastrutture, connettività e nuovi servizi, e la digitalizzazione della pubblica amministrazione.

Digital Venice 2014 si svolgerà a Venezia l’8 luglio, ed è il primo evento del semestre italiano di presidenza del Consiglio Ue, organizzato dal Governo Renzi con la collaborazione della direzione generale Connect della Commissione Ue, per sottolineare il fatto che il Governo italiano intenda “spingere” sull’innovazione digitale “come chiave per uno sviluppo economico sostenibile e per dare impulso alla creazione di nuovi posti di lavoro”.

Mentre proseguono i preparativi, con gli staff del Governo italiano e della Commissione Ue che lavorano alla messa a punto del programma della giornata e dei temi che confluiranno nella cosiddetta “Venice Declaration”, e mentre si lavora anche per inserire nella manifestazione un momento in cui dibattere dell’Internet Governance, anche la “Digital Week” a contorno dell’evento istituzionale si arricchisce di nuovi eventi, come quello sul turismo digitale organizzato da Andrea Casadei, che a breve dovrebbe entrare nella lista degli eventi in programma per il pomeriggio del 9 luglio nella sala Ca’ Foscari del Telecom Future Center di Venezia.