LA NOMINA

Digital360, Simone Battiferri a capo del business in Sud America

Il manager vanta una lunga esperienza nell’Ict e ha ricoperto importanti incarichi in particolare nelle aziende del Gruppo Tim. Via alla sfida internazionale: “Mercato simile a quello italiano ed estremamente dinamico e ricettivo all’innovazione. Enormi potenzialità di sviluppo”

31 Gen 2022
battiferri simone

Simone Battiferri è il manager scelto da Digital360 alla guida delle attività in America Latina. La nomina fa seguito all’annuncio dell’espansione internazionale da parte del Gruppo presieduto da Andrea Rangone e guidato dai due ceo Raffaello Balocco e Gabriele Faggioli – al vertice si è aggiunto anche il neo Direttore generale Enzo Greco. Espansione che parte dall’area Latam e dalla Spagna e che ha già sortito il lancio del nuovo portale internazionale in lingua spagnola InnovacionDigital360.com e l’acquisizione di Xona, agenzia di marketing e lead generation che opera nell’America Latina.

Manager di lungo corso nel settore dell’Ict, Battiferri ha ricoperto importanti ruoli: è stato responsabile della Business Unit Ict Solutions e Service Platforms e del Mercato Business in Telecom Italia, Presidente di Olivetti, Chief Operating Officer di Telecom Argentina nonché responsabile del business development internazionale di Telecom Italia. Ed è anche socio di Xona.

“Sono entusiasta di partecipare al progetto di espansione internazionale di Digital360, lavorando insieme ad un gruppo di persone che ha già dimostrato il successo di un modello di business che definirei unico nel suo genere – commenta Simone Battiferri -. Sono convinto che tale approccio troverà altrettanta ricettività in un mercato che mi ha dato grandi soddisfazioni professionali e che per molti aspetti è simile a quello italiano ed è inoltre estremamente dinamico e ricettivo all’innovazione nonché con enormi potenzialità di sviluppo”.

Entusiasti della nuova avventura i due ceo di Digital360: “Battiferri è un top manager di grande esperienza, nel cui dna ci sono proprio le caratteristiche che ci servono: riconosciute capacità nell’avvio e nella gestione di business internazionali, profonda conoscenza delle specificità territoriali e culturali del mercato Latam e spiccata sensibilità alla innovazione digitale”, commenta Gabriele Faggioli. E Raffaello Balocco aggiunge che “è iniziata una nuova fase della vita di Digital360 caratterizzata da un’accelerazione della crescita proiettata a livello internazionale, con l’obiettivo di sfruttare l’importante know-how sviluppato in Italia anche in un’immensa regione che presenta molte caratteristiche simili al nostro paese. L’area geopolitica Latam e Spagna si presenta particolarmente attrattiva per il nostro business, poiché si tratta di una regione enorme con oltre 550 milioni di persone e un pil complessivo di 4.500 miliardi di dollari, un mercato delle tecnologie digitali in forte crescita e un contesto competitivo favorevole”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3