Diritti dei consumatori, via alla campagna Antitrust #convienesaperlo - CorCom

L'INIZIATIVA

Diritti dei consumatori, via alla campagna Antitrust #convienesaperlo

Spot su Tv e social, incontri, roadshow. L’Authority, con il sostegno del Mise, mette in calendario un anno di progetti dedicati a informare i cittadini sulle pratiche commerciali scorrette

20 Nov 2020

L. O.

Dal diritto alla trasparenza al diritto di recesso: l’Antitrust lancia #convienesaperlo, campagna sulle pratiche commerciali scorrette, finanziata con il Fondo per le iniziative a vantaggio dei consumatori del ministero dello Sviluppo economico. A 30 anni dalla sua istituzione l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato punta a sensibilizzare i cittadini e le Pmi con una serie di iniziative che puntano a far conoscere i temi “caldi” affrontati quotidianamente dall’Antitrust.

Dalla Tv ai social media

I contenuti della campagna, curata insieme al Mise, si svilupperanno a partire dal sito dedicato convienesaperlo.it e dagli spot su radio e tv e saranno poi ripresi anche sui canali social dell’Antitrust (Twitter, Facebook, Youtube) e sul profilo Instagram @convienesaperlo, creato per l’occasione.

Spazio poi alla formazione dei giovani consumatori attraverso incontri-lezioni di formazione in scuole superiori e in università per informare sui diritti dei consumatori, sugli strumenti di tutela e sulle competenze del Ministero dello sviluppo economico e dell’Agcm in materia.

Spazio dedicato alle Pmi

WHITEPAPER
Migliorare la fatturazione elettronica: vantaggi concreti da AI e ML
Dematerializzazione
Digital Transformation

L’attività di formazione proseguirà con incontri-convegni a favore di piccole e medie imprese presso centri congressi, Camere di commercio e Associazioni di categoria in modo da informare anche sugli obblighi che hanno le Pmi nell’assicurare i diritti ai consumatori previsti dalla legislazione italiana, a partire dal Codice del Consumo.

Il percorso di diffusione di #convienesaperlo si concluderà con un roadshow in tre tappe per raccontare la campagna e i risultati raggiunti ad un pubblico ampio di stakeholder, aziende, cittadinanza.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5