Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TREND

Vola lo shopping online: la crescita è doppia rispetto agli acquisti “offline”

In aumento del 26% la spesa effettuata su Internet con carte di pagamento gestite da Sia, contro il 10% di quella effettuata nei negozi fisici. Circa 1,6 miliardi le operazioni con carte di cui più di 300 milioni hanno riguardato l’e-commerce

18 Lug 2018

Lo shopping online rappresenta il 22% del totale di pagamenti con le carte (bancomat, di credito e prepagate) emesse da Sia, il 26% in più rispetto all’anno scorso. E’ il bilancio che presenta il gruppo, secondo cui in Italia nel primo semestre 2018 sono stati complessivamente oltre 1,6 miliardi i pagamenti con carte gestite dall’azienda specializzata in soluzioni e tecnologie per il settore bancario e finanziario. 

Un bilancio postitivo considerando i 1,4 miliardi del medesimo periodo dell’anno scorso (+13,3%). Del totale 301 milioni sono relativi agli acquisti online, pari a oltre il 22% del totale, in crescita del 25,9% circa rispetto al 2017 quando erano stati 239 milioni.

Nei negozi tradizionali, i pagamenti con carta sono aumentati del 10,8% raggiungendo quest’anno quota 1,3 miliardi contro i 1,2 miliardi del 2017.

Del resto il settore dell’e-commerce si rafforza in Italia, nonostante lo spazio di crescita sia ancora esteso. Solo l’1,6% degli utenti in cerca di prodotti online porta a termine l’acquisto, emerge da due rapporti che fotografano il settore: da un lato, secondo Istat, le vendite nel commercio elettronico aumentano del 13,9% rispetto all’anno precedente (in controtendenza alla vendite off line), dall’altro, mette in luce il rapporto dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm- School of Management del Politecnico di Milano, il conversion rate, ossia la percentuale di visitatori che completa l’ordine di acquisto, è pari solamente all’1,6%.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
carte
S
sia

Articolo 1 di 5