Facebook accelera sulle "social news", ma non in Italia - CorCom

EDITORIA ONLINE

Facebook accelera sulle “social news”, ma non in Italia

Dopo la sperimentazione iniziata a maggio, da oggi il servizio Instant Articles accessibile tramite app sugli smartphone Apple. Entro fine anno lo sbarco su Android

21 Ott 2015

Andrea Frollà

Instant Articles è ufficialmente disponibile da oggi sulle app Facebook per iPhone. Dopo la sperimentazione della versione beta, annunciata 5 mesi fa, il servizio che consentirà di leggere gli articoli dentro al social network senza aprire una scheda sul proprio browser è definitivamente operativo, seppur solo per i possessori degli smartphone di casa Apple (sui sistemi operativi Androdi dovrebbe arrivare entro fine anno).

Instant Articles promette di caricare più rapidamente le news, che saranno arricchite da video, gallerie fotografiche e mappe. La compagnia guidata da Mark Zuckerberg spinge dunque sull’acceleratore della nuova frontiera online delle news, anche se la guerra tra le web company è solo all’inizio

Grandi realtà editoriali come Huffington Post, Washington Post e National Geographic hanno già stretto un accordo con Facebook e dunque forniranno contenuti alla nuova piattaforma, ma nelle prossime settimane se ne aggiungeranno altre, dalla Cbs al Time passando per Rolling Stones.

Gli articoli che potranno essere letti tramite questa nuova funzionalità pensata da Facebook, che a fine agosto ha effettuato lo storico sorpasso su Google riguardo la capacità di generare traffico s ulle testate online, saranno contrassegnati dal simbolo di un fulmine. Le compagnie editoriali rinunceranno al traffico generato sui propri siti, ma potranno comunque contare sulle entrate pubblicitarie garantite dai propri contenuti postati sul social network.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link