SOCIAL MEDIA

Facebook lancia il tasto ‘Safety check’

La nuova funzionalità Safety Check consentirà di comunicare con amici e familiari in caso di eventi disastrosi semplicemente cliccando su “I’m safe”

16 Ott 2014

Lorenzo Forlani

Facebook attiverà una funzione che renderà più semplice per chi è coinvolto in un disastro naturale far sapere agli amici e alla famiglia che sta bene. Lo ha annunciato la compagnia, aggiungendo che la funzione ‘ Safety Check’ sarà disponibile in tutto il mondo e deriva dalle esperienze già fatte con gruppi appositi durante eventi catastrofici come lo tsunami giapponese del 2011. “E’ in questi momenti che la comunicazione è più importante, sia per le persone che si trovano in aree di crisi che per i loro amici e parenti in attesa di loro notizie”. “E’ in questi momenti che la comunicazione è più importante, sia per le persone che si trovano in aree di crisi che per i loro amici e parenti in attesa di loro notizie”.

Lo strumento manda una notifica ai dispositivi che si trovano in un’ area affetta da un disastro. Se l’ utilizzatore risponde cliccando il tasto ‘ I’ m safe’ (Sto bene) una notifica appare sulla sua bacheca e viene inviata a tutti gli amici. Il programma funzionerà su tutte le piattaforme, dai computer fissi ai dispositivi mobili, e anche sui ‘feature phones’, i telefonini low cost con solo le funzioni di base di uno smartphone che sono i più usati nei paesi in via di sviluppo. ”I nostri ingegneri in Giappone hanno mosso i primi passi creando un prodotto che rende più semplice riconnettersi ai familiari dopo un disastro – spiega Naomi Gleit, vice president of product management di Facebook -. Il ‘Disaster Message Board’ che avevano costruito ha reso più facili le comunicazioni”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
facebook
S
safety check
S
social media