Facebook, nuovo tentativo in India: parte il progetto Express WiFi - CorCom

IL PROGETTO

Facebook, nuovo tentativo in India: parte il progetto Express WiFi

La bocciatura di Free Basics non frena le ambizioni di Zuckerberg che punta a portare Internet nelle zone più disagiate del Paese. Avviate le trattative con il provider statale Railtel

28 Nov 2016

Andrea Frollà

Facebook torna in India con l’obiettivo di portare Internet nelle zone disagiate. La bocciatura delle autorità di Nuova Delhi al programma Free Basics, con cui la società puntava ad offrire accesso illimitato a dei servizi web selezionati, non ha demoralizzato Mark Zuckerberg. La risposta allo stop, arrivato per violazione del principio della net neutrality, si chiama Express WiFi.

“Stiamo lavorando con gli operatoti telefonici, gli Internet provider e gli imprenditori locali per aiutare l’espansione della connessione nei posti più disagiati nel mondo. Stiamo lavorando attualmente in India e ci espanderemo presto”, si legge sul sito del progetto, che però non svela i dettagli geografici dell’iniziativa.

WEBINAR
Business Agility: come le linee di business possono essere protagoniste del cambiamento?
Digital Transformation
Risorse Umane/Organizzazione

Secondo le indiscrezioni raccolte da Mashable, Facebook potrebbe aver collaborato con Railtel, di proprietà dello Sato, che offre servizi internet attraverso la fibra ottica e che copre quasi il 70% del paese. Si tratta dello stesso vettore che ha una partnership con Google per i servizi gratuiti di connessione wi-fi di più di 50 stazioni ferroviarie in India.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
facebook
I
india
I
internet
Z
zuckerberg