Facebook scommette sullo streaming, Live Video in rampa di lancio - CorCom

IL SERVIZIO

Facebook scommette sullo streaming, Live Video in rampa di lancio

Negli Usa parte la sfida a Periscope: filmati in diretta dallo smartphone per tutti gli utenti. In arrivo anche la possibilità di realizzare collage di foto e video

04 Dic 2015

Facebook si lancia completamente nelle dirette video in streaming dal cellulare rendendo disponibile la funzione Live Video a tutti gli utenti e non solo a celebrità o personaggi pubblici. Una sfida importante a pionieri del settore come Meerkat e Periscope di Twitter visto che Fb ha una base potenziale di utilizzatori di un miliardo e mezzo di persone. La novità per ora partirà dagli Usa e per i possessori di iPhone. Arriva insieme a un’altra funzionalità: i collage per foto e video.

Con Live Video, spiega Facebook, gli utenti potranno lanciare delle dirette video, accessibili con lo streaming, da condividere con i propri amici. La novità per ora è limitata ad alcuni utenti di iPhone negli Usa, ma il servizio sarà gradualmente ampliato. Durante la trasmissione gli utenti potranno scrivere una breve descrizione di ciò che condividono, scegliere il pubblico a cui si rivolgono e vedere in tempo reale chi sta seguendo il loro live. Ci saranno anche i commenti al live. Proprio come accade con l’app Periscope di Twitter.

“La ragione per cui gli utenti ci hanno chiesto di accedere a Live Video è molto diversa da quella delle celebrità – ha spiegato a The Verge Julie Zhou, product designer di Facebook – Per le persone è un modo efficace di coinvolgere i propri familiari e amici nei momenti più importanti della propria vita”.

In più arriva anche la possibilità di realizzare dei collage di foto e video, una nuova funzione per aumentare il coinvolgimento degli utenti proprio con gli elementi più amati sul social network in blu: immagini e filmati. Anche in questo caso la funzione è disponibile per iPhone, gli utenti Android dovranno aspettare l’inizio del prossimo anno.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
facebook
L
live video
P
periscope
T
twitter