Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

SOCIAL NETWORK

Facebook sfida Linkedin, una app per chi cerca lavoro

Marc Zuckerberg battezza l’applicazione che mette in contatto le agenzie di recruiting con chi è senza impiego. Servizio disponibile per ora negli Usa e nel Regno Unito

16 Nov 2012

P.A.

Facebook ha lanciato una nuova app per la ricerca di lavoro e sfida così Linkedin nell’arena del social in salsa professionale. La nuova Social Jobs App, sulle tracce di LinkedIn – che conta 187 milioni di utenti registrati, 4 dei quali in Italia – mette in contatto chi cerca lavoro con società di recruiting e aziende a caccia di personale. Il nuovo servizio conta già su 1,7 milioni di annunci, grazie alla partnership con agenzie di lavoro online come Monster, BranchOut, Direct Employers Association, Work4Labs e Jobvite. Consente di effettuare ricerche per settore, località e parole chiave.

L’applicazione per ora è disponibile negli Stati Uniti e nel Regno Unito, ancora non si sa quando debutterà in Italia.

“La missione di Facebook è mettere in contatto le persone, siamo entusiasti di vedere gli sviluppatori che sfruttano la nostra piattaforma per connettere chi cerca impiego con potenziali datori di lavoro”, ha detto Marne Levine, vice president for global public policy di Facebook. La nuova app nasce dopo l’accordo per il lancio della Social Jobs Partnership siglata l’anno scorso con il Dipartimento Usa del Lavoro.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link