Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

L'ADDIO

Frezza lascia l’IT del Comune di Roma, interim a Ottavianelli

L’ex dirigente del Cnipa non è più a capo del Dipartimento Risorse Tecnologiche-Servizi. Al suo posto Angelo Ottavianelli fino alla nomina del nuovo direttore

02 Lug 2013

Emilio Frezza lascia il Comune di Roma. L’ex dirigente del Cnipa lascia l’incarico di direttore del Dipartimento Risorse Tecnologiche-Servizi che occupava dal 2008. L’incarico è ora passato ad interim nella mani di Angelo Ottavianelli, in attesa che la nuova amministrazione comunale giodata da Ignazio Marino nomini il nuovo dirigente.

Negli anni in cui ha lavorato per il Comune di Roma, Frezza ha tenuto i riflettori accesi sull’Ha l’importanza di collaborazione e coordinamento tra pubbliche amministrazioni centrali e quelle locali per razionalizzare l’innovazione pubblica. “Sfido chiunque a trovare un dato unitario a livello nazionale – ha detto in occasione di un convegno organizzato dal Corriere delle Comunicazioni – Eppure abbiamo tutti le stesse esigenze di comunicazione: reti fisse, rete mobili, centralini. Ma non c’è un tavolo nazionale che riunisca i diversi enti almeno una volta all’anno per trovare un percorso comune. Se non si fa questo si va incontro a duplicazioni e a dispersioni economiche. Occorre realizzare un’infrastruttura a livello nazionale per mettere insieme le competenze, concludere il ciclo, insomma fare il salto”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Comune di Roma
E
emilio frezza

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link