Generali lancia la nuova Genertel, l'assicurazione "all digital" - CorCom

STRATEGIE

Generali lancia la nuova Genertel, l’assicurazione “all digital”

Il gruppo completa il percorso iniziato 5 anni fa in tutti i canali distributivi e punta sull’insurtech. Meno di un minuto per la sottoscrizione della polizza e denuncia del danno in 3 minuti. Obiettivo la crescita del 40% dei clienti. Biometria, realtà aumentata e intelligenza artificiale le tecnologie di punta

19 Ott 2021

L. O.

Digital transformation, per Generali missione compiuta. Dopo un percorso iniziato 5 anni fa il gruppo assicurativo punta all’insurtech e lancia la nuova Genertel, digitale al 100%. Obiettivo il rafforzamento della leadership di mercato in tre anni con una crescita del 40% dei clienti del canale diretto a quota 1,5 milioni, accanto a un aumento dei premi (dai 400 milioni di euro del 2020 a 600 milioni). Si prevede di chiudere il 2021 sopra i 500 milioni di euro.

I passaggi che hanno portato a Genertel

“In cinque anni abbiamo cambiato il modo di fare assicurazione trasformando la cultura aziendale, accelerando sulla tecnologia e introducendo nuove competenze – dice il country manager e ceo di Generali Italia, Marco Sesana, evidenziando che oggi la compagnia ha una rete con il 100% di agenzie digitali e il 70% di polizze digitali -. Genertel sta cambiando pelle ed è l’ultimo tassello di un percorso di trasformazione di tutta la country”.

WEBINAR
15 Dicembre 2021 - 14:30
Spesa IT: come valutare i costi tecnologici, calcolare i rischi e ottimizzare gli investimenti?
Amministrazione/Finanza/Controllo
Finanza/Assicurazioni

Tempi lampo per tutte le operazioni del cliente: con la nuova Genertel sarà possibile sottoscrivere una polizza in meno di un minuto, sospenderla con un click e denunciare un danno in tre minuti.

Le tecnologie alla base della nuova offerta

Il nuovo modello di business per portare l’esperienza dei clienti agli standard delle imprese di servizi digitali fa leva sull’utilizzo esteso di 5 tecnologie: dati e cloud (per il miglioramento del pricing e l’engagement), realtà aumentata (ricostruisce le specifiche parti di un’auto e la tipologia di danno), biometria (per effettuare la segnalazione del sinistro via video), intelligenza artificiale (per la stima automatica dell’importo di un sinistro con video/foto), interfacce conversazionali (con l’utilizzo di chatbot).

Il percorso di digital transformation

A quota 300 milioni gli investimenti dell’azienda in innovazione, spiega Sesana: “Oggi abbiamo una rete con il 100% di agenzie digitali, una nuova generazione di offerta con più prevenzione, servizi e tecnologia con oltre il 70% di polizze digitali. Una trasformazione di successo confermata anche dall’aumento dell’indice di soddisfazione dei nostri clienti e della crescita della quota di mercato. Oggi acceleriamo ulteriormente rivoluzionando il canale diretto in Italia per portare l’esperienza dei clienti agli standard delle imprese dei servizi digitali”.

Tutti i fronti assicurativi digitali

Mobilità, casa, benessere e pet i quattro fronti coperti dalla nuova assicurazione. A dicembre del 2021 sarà già disponibile l’offerta in ambito mobilità.

“L’innovazione fa parte del Dna di Genertel – sottolinea Maurizio Pescarini, Ceo e General Manager di Genertel e Genertel Life -. La nuova strategia porterà Genertel  ad essere la prima grande insurtech italiana”.

Nuovo anche l’approccio alla mobilità che sarà personalizzato sulle esigenze del cliente. L’uso della telematica e dei servizi digitali, infatti, permetterà di ottenere un pricing migliore basato sull’uso effettivo del veicolo. Il cliente potrà migliorare lo stile di guida grazie alla trasparenza del sistema a punti basato sul livello di rischio corso sulla strada; e l’attenzione alla sicurezza sarà sempre presente grazie all’attivazione automatica dell’assistenza in caso di incidente.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4