M&A

Hpe avanti sullo storage, acquisizione da 1 mld di dollari

Obiettivo dello shopping è Nimble Storage, specialista nel predictive software. Il ceo Meg Whitman sposta il focus su networking, storage e servizi tecnologici

07 Mar 2017

Hewlett Packard Enterprise pronta ad acquisire Nimble Storage, fornitore di data storage, per 1,09 miliardi di dollari, come parte della sterzata impressa sul crescente mercato IT ibrido.

Il ceo Meg Whitman sta spostando il focus su alcune aree come il networking, lo storage e servizi tecnologici da quando l’azienda si è staccato da HP nel 2015. Hpe punta ad aggiungere la piattaforma per predictive analytics nel proprio portafoglio storage.

In gennaio la società aveva annunciato l’acquisto di SimplyVity, società di cloud software, per 650 milioni.

On demand
Il racconto di Carlo Cottarelli e Brunello Cucinelli. Rivivi il Think Digital Summit
Cloud
Risorse Umane/Organizzazione

Fondata nel 2007 a San José, California, Nimble è specializzata in infrastrutture per il predictive cloud ed è uno dei maggiori player nel mercato del flash storage che secondo le stime varrà 20 miliardi entro il 2020. Secondo Antonio Neri, evp di Hpe, la piattaforma InfoSight è elemento chiave nella roadmap del gruppo.

Nimble ha circa 1.300 dipendenti in tutto il mondo e nell’ultimo trimestre ha totalizzato 402 milioni di dollari di revenue, in crescita del 25% anno su anno.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cloud storage
F
Flash
H
hpe
M
meg whitman