Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL PROGRAMMA

Htc, 100 milioni sulla realtà virtuale: è caccia alle startup

Un programma di finanziamento rivolto alle nuove imprese della virtual reality: previsto un assegno tra i 50mila e i 200mila dollari il cambio di una quota del capitale. Il ceo Wang: “Senza ecosistema di aziende non può esserci mercato di massa”

28 Apr 2016

Andrea Frollà

Cento milioni di dollari sulla realtà virtuale. Htc accelera sulle nuove frontiere della virtual reality, con un programma di finanziamento rivolto alle startup per accelerarne la crescita e creare nuove opportunità di sviluppo su un mercato in grande fermento.

Investimenti in cambio di una quota delle startup – Dopo il lancio dei visori Vive, la compagnia continua dunque a scommettere sulla realtà virtuale con un programma che partirà da Pechino per toccare poi Taipei, San Francisco e altre città. Le startup riceveranno un investimento compreso tra i 50mila e i 200mila dollari, in cambio di una quota del loro capitale.

“La realtà virtuale sta cambiando il mondo, ma per farlo in modo efficace ha bisogno di un ecosistema in salute in modo da espandersi nel mercato di massa – spiega il ceo di Htc Cher Wang -. Attraverso Htv Vive, non vediamo l’ora di consentire al talento mondiale di creare contenuti interessanti e accattivanti, e di contribuire a plasmare il futuro di questo settore”.

Nuova linfa all’ecosistema Vive – Con il nuovo acceleratore di imprese 2.0 Htc punta a dare ulteriore slancio ai propri visori, partiti subito forte in fase di pre-ordine. Venduti a un prezzo di listino di 899 euro, il kit VR del colosso comprende un casco con telecamera incorporata, due controller senza fili e due sensori di posizione per la stanza, insieme ad alcuni titoli.

Una delle particolarità di Vive è che l’utente, pur immerso nella realtà virtuale, non è completamente estraniato da quella materiale, grazie alla possibilità di ricevere e rispondere alle chiamate in arrivo, visualizzare messaggi, inviare veloci risposte e controllare l’agenda direttamente attraverso il casco.

Argomenti trattati

Approfondimenti

H
htc
P
prezzo
R
realtà virtuale
S
startup
V
vr

Articolo 1 di 4