Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Ingdan porta l’IoT italiano in Cina: 6 startup a caccia di partner e investitori

I vincitori del #RoadToSuccess lanciato alla Maker Faire Rome tra i protagonisti di Apec Small and Medium Enterprises Technology Conference, in programma a Shenzen dal 14 al 16 luglio. Il ceo Italia Mistretta: “Faremo vedere al mondo cosa sa fare il Made in Italy 4.0”

07 Lug 2016

Andrea Frollà

Startup italiane alla conquista della Cina. Mancano pochi giorni alla 9ª edizione di Apec Small and Medium Enterprises Technology Conference, il più importante appuntamento sull’innovazione tecnologica in Asia che quest’anno vedrà per la prima volta alcune imprese tricolori innovative fra i protagonisti: Archon di Davide Venturelli, Get di Edoardo e Emiliano Parini, Horus di Saverio Murgia, Iomote di Claudio Carnevali, Biotechware di Alessandro Sappia e Xmetrics di Andrea Rinaldo. Saranno accompagnate da IngDan Italia, la filiale italiana di IngDan ossia della compagnia cinese che raccoglie progetti hardware IoT per metterli in contatto con oltre 8mila partner tra industrie manifatturiere, distributori e investitori.

L’edizione 2016 dell’evento è organizzata dal Ministero dell’Industria e dell’Innovazione Tecnologica cinese in tandem con IngDan e ha l’obiettivo di offrire ai partecipanti un palcoscenico unico per esporre nuove tecnologie, nuovi prodotti e soluzioni, con il fine promuovere la comunicazione e la cooperazione internazionale.

Dal 14 al 16 luglio il Convention Center di Shenzhen ospiterà 1350 standard booths suddivisi tra soluzioni IT, energie rinnovabili, efficenza energetica e protezione ambientale, hardware IoT, design innovativo e servizi di produzione. Con più di 500mila visitatori attesi e oltre 500 media partner internazionali, l’Apec 2016 rappresenterà un’importante vetrina a disposizione di startup e PMI innovative per lanciare ed esporre nuovi prodotti e servizi.

Shenzhen conferma con questa iniziativa la sua volontà di essere il centro dell’innovazione tecnologica mondiale. La città è già centro mondiale dell’innovazione tecnologica hardware IoT, con più di 1 milione di piccole e medie imprese, 18mila istituzioni finanziarie, 4.700 società hi-tech, 1.000 centri di ricerca, 317 società quotate e 107 incubatori di startup.

IngDan, partner e co-organizzatore ufficiale della manifestazione, ha già preparato il padiglione dell’innovazione tecnologica hardware IoT e coordinato più di 20 eventi nei 3 giorni. Prevista anche la partecipazione di speaker d’eccezione come Elon Musk, fondatore di Tesla, Kevin Kelly, fondatore e capo editore di Wired e M A Huateìng, ceo di Wechat.

Marco Mistretta, ceo di Ingdan Italia“Grazie al grande lavoro di selezione e valorizzazione svolto in questi mesi dal team di IngDan Italia con il nostro programma #RoadToSuccess, lanciato alla scorsa edizione della Maker Faire di Roma per la prima volta 6 startup italiane di altissimo valore, che personalmente ritengo l’esempio più bello dell’industria 4.0 italiana, avranno l’opportunità di confrontarsi e competere nel più grande mercato IoT del mondo – spiega Marco Mistretta, ceo di IngDan Italia -. L’Apec 2016 è un’occasione unica per questi ragazzi. Queste 6 startup sono esempi eccezionali di Made in Italy 4.0, frutto di quelle eccellenze tecnologiche che hanno sempre caratterizzato il nostro paese”.

Mistretta spiega anche che questa è solo la prima di una serie di importanti iniziative rivolte a ridurre le distanze tra l’Italia e la Cina: “IngDan è l’unica piattaforma al mondo che permette a chiunque abbia un’idea valida di realizzarla e farla crescere con successo, potendo contare su un ecosistema internazionale unico composto da produttori, investitori e distributori – aggiunge Mistretta -. Le 6 startup oltre a partecipare con un Booth personalizzato ai 3 giorni di fiera, il 13 luglio avranno anche l’opportunità di partecipare ad una giornata di pitch con investitori finanziari organizzata nell’IngDan Experience Center di Shenzhen”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cina
I
ingdan
I
IoT
S
startup
T
tecnologia

Articolo 1 di 5