STRATEGIE

Innovazione, Enel rilancia e adotta lo standard Iso 56002

L’azienda è tra le prime al mondo a uniformarsi al set di linee guida che puntano a consolidare governance e opportunità di business valorizzando soluzioni innovative. Ecco gli 8 “pilastri” della svolta

04 Ago 2022

L. O.

digitale-digital-transformation-innovazione

Innovazione diffusa. In grado di consolidare governance e opportunità di business attraverso l’incremento dell’efficacia delle idee “disruptive”. E’ l’obiettivo di Enel che, fra le prime aziende al mondo, adotta lo standard Iso 56002 sulla gestione dell’innovazione.

Che cos’è lo standard Iso 56002

La norma disciplina tutti gli aspetti della gestione dell’innovazione: dall’individuazione dei bisogni del business all’implementazione di soluzioni innovative su scala globale. E punta a creare le condizioni per una cultura che stimoli la creatività di dipendenti e stakeholder e favorisca l’emergere di nuove proposte di valore coerenti con l’evoluzione del mercato.

WHITEPAPER
Sfrutta l’identità digitale per accelerare l’onboarding e migliorare la relazione con i tuoi clienti
Dematerializzazione
Digital Transformation

Per Enel si tratta della conferma dell’efficacia del proprio modello Open Innovability che adesso si rivela precursore dei più elevati standard internazionali.

Parte della più ampia serie delle norme Iso 56000, il “56002” disciplina tutti gli aspetti della gestione dell’innovazione: dalla nascita di un’idea alla sua implementazione su scala globale.

Adottare questo principio aiuterà le organizzazioni a consolidare la propria governance, incrementando l’efficacia dell’innovazione.

La sfida dello sviluppo sostenibile

“Abbiamo voluto fornire ai nostri stakeholder un’ulteriore conferma del nostro impegno pluriennale ad innovare in maniera strutturata – dice Ernesto Ciorra, direttore Innovability di Enel -. Esserci dotati da tempo di una Governance dell’Innovazione ci ha consentito di monitorare sempre più in profondità i processi per lo sviluppo di soluzioni innovative e sostenibili e calcolarne il valore generato. Continueremo a procedere spediti identificando le soluzioni più innovative per affrontare le principali sfide dello sviluppo sostenibile riassunte nell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, in linea con il piano strategico del Gruppo”.

Gli 8 pilastri dello standard

L’adozione dello standard Iso 56002 rientra, si legge nella nota, “nel più ampio percorso strategico di messa in atto del piano di Innovazione di Enel che guarda ai prossimi anni”.

Lo standard fa leva su 8 pilastri: coerenza con la visione Innovability (Innovazione per un’azienda ed un mondo più sostenibili); generazione di valore attraverso idee innovative; leadership orientata al futuro e sfida dello status quo; cultura dell’innovazione come asset strategico; sviluppo di innovazioni fondate sui bisogni dei clienti; gestione dell’incertezza e mitigazione dei rischi; proattività e resilienza; approccio sistemico per una corretta valutazione delle performance.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

E
Ernesto Ciorra

Aziende

E
enel

Approfondimenti

I
innovazione
S
standard Iso 56002

Articolo 1 di 4