Innovazione per la ripresa, il Lazio rilancia Boost Your Ideas. In palio 90mila euro - CorCom

L'INIZIATIVA

Innovazione per la ripresa, il Lazio rilancia Boost Your Ideas. In palio 90mila euro

Via alla seconda call indetta dalla Regione e rivolta a startup, Pmi e team informali. Dalla smart home alla semplificazione della PA, ecco le categorie in concorso

04 Feb 2021

L. O.

Soluzioni per affrontare il futuro dopo l’emergenza Covid-19. E’ l’obiettivo della Regione Lazio che attraverso Lazio Innova lancia la seconda call Boost Your Ideas rivolta a innovatori, team e startup. In palio 10 premi da 5.000 euro e 2 premi da 20.000.

Alle migliori idee che parteciperanno alle sfide per lo scouting di soluzioni innovative per il riposizionamento competitivo del Lazio sarà riservato un percorso di mentorship per una rosa di 45 semifinalisti che concorreranno ai premi, sia sotto forma di servizi che di contributi in denaro.

Chi può partecipare alla call

Il programma è affiancato da un gruppo di partner che possono indirizzare, accogliere, sostenere e stimolare le idee e i team di innovatori.  La call è riservata startup e micro, piccole e medie imprese, team informali composti da almeno tre persone fisiche, maggiorenni, in possesso almeno di un diploma di maturità, spin-off di dipartimenti e Istituti di Università e Centri di Ricerca.

Tutte le tecnologie sono ammesse e – si legge nella nota “ogni idea è ben accetta”, sia su uno dei temi indicati e sia trasversalmente a più temi.

Ecco gli 8 temi su cui lanciare idee

Sostenibilità a resilienza: soluzioni per valorizzare l’economia circolare, economia del mare, smart city, bioeconomia e green economy.

Digitalizzazione: nuovi servizi e modelli di business in grado di connettere i diversi attori, fornitori, produttori, distributori e clienti, in maniera più efficiente ed efficace, incluse soluzioni b2b che sfruttino il digitale, ricostruzione delle filiere produttive, soluzioni per la logistica industriale e commerciale.

Cultura, turismo e life style: soluzioni per nuove modalità di svolgimento di eventi culturali e di networking, fiere, anche a distanza. Proposte che favoriscono la ripresa delle filiere legate al turismo, alla moda, all’Italian Lifestyle e alla fruizione delle risorse culturali e ambientali.

Semplificazione nella PA: soluzioni per immaginare un nuovo rapporto tra imprese, cittadini e pubblica amministrazione e per favorire la digitalizzazione dei servizi pubblici da parte dei governi locali.

Valorizzazione dei risultati di ricerca e innovazione: soluzioni generate dal rapporto tra ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico, inclusi prodotti e servizi innovativi in tema di scienze della vita e finanza per fronteggiare la crisi.

WHITEPAPER
Vita da CEO: quali sono gli strumenti necessari ai manager per vincere le sfide professionali
CIO
Digital Transformation

Fragilità sociali: soluzioni per migliorare la “nuova normalità” della popolazione, per sostenere i gruppi a rischio di marginalizzazione e facilitare il dialogo con le istituzioni.

Ripresa del lavoro: iniziative per fronteggiare il cambiamento e generare nuove occasioni di impresa e di lavoro. Soluzioni per favorire la digitalizzazione nell’educazione e nella formazione.

Logistica e distribuzione: soluzioni innovative e nuovi modelli di business per la logistica di prossimità, per la riconnessione e digitalizzazione delle reti, per dare risposta ai cambiamenti di comportamento dei consumatori.

Le idee possono essere presentate fino alle ore 240 del 15 marzo 2021.

A che punto è la prima call

La prima call di Boost Your Ideas si è chiusa il 13 Ottobre 2020, con ben 301 proposte ricevute, suddivise in diversi settori: cultura e turismo (20%), digitalizzazione (29%), fragilità sociale (7%), innovazione e ricerca (12%), logistica e distribuzione (5%), semplificazione Pubblica Amministrazione (1%), sostenibilità (15%), ripresa del lavoro (11%).

La procedura di valutazione è in fase avanzata e a breve saranno resi noti i primi 12 team/startup che si sono aggiudicati i 10 premi da € 5.000 e i 2 premi da € 20.000.

Obiettivo nuove imprese innovative

“Quello di Boost your Ideas per noi è un progetto molto importante – dice l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Ricerca, Start-up e Innovazione, Paolo Orneli – Dopo l’indubbio successo della prima call che ha visto arrivare oltre 300 proposte di soluzioni innovative in grado di migliorare la vita delle persone dopo il Covid-19 da parte di team di innovatori, ricercatori, startup e piccole imprese, ecco ai blocchi di partenza una seconda call, che garantirà premi in denaro per 90.000 euro ai 12 migliori progetti, in modo che possano essere sviluppati e attirare così potenziali investitori e provare a generare nuove imprese innovative. Anche questa è una via per porre le basi di un nuovo modello di sviluppo per il dopo Covid-19. Perché il mondo non sarà più lo stesso dopo la pandemia e dobbiamo farci trovare pronti per le nuove sfide che ci aspettano”, ha concluso Orneli.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5