La Champions League sbarca nelle piazze italiane: "tech-fanzone" da Torino a Roma - CorCom

La Champions League sbarca nelle piazze italiane: “tech-fanzone” da Torino a Roma

Sony sponsorizza tornei di calcetto, proiezioni 3D dei match più avvincenti e stand con gli ultimi telefoni della serie Xperia Z5 e smartwatch. A San Siro il gran finale

14 Dic 2015

Andrea Frollà

Com’è già noto dal 2015 al 2018 Sony sarà partner ufficiale della Uefa Champions League, la massima competizione europea di calcio. Proprio per questo motivo il marketing del gruppo è già da mesi sempre più ispirato dal mondo del pallone, come dimostrano le tre manifestazioni idea per esaltare la sponsorizzazione siglata a fine primavera 2015.

Torino, Milano e Roma le città coinvolte in eventi che hanno messo e metteranno in mostra le ultime novità tecnologiche targate Sony: oltre alla Playstation, in campo i cellulari Xperia Z5 con un focus particolare sulla qualità delle fotocamere.

La prima a ospitare gli appuntamenti è stata Torino, dove l’ultima domenica di novembre è stata allestita in piazza Vittorio una “Dome” alta 16 metri. All’interno della struttura un campo di calcio in miniatura, dove si è disputato un torneo di calcetto a due fra 24 squadre iscritte al concorso “The Big Match by Sony Xperia & Uefa Champions League”. Durante i match proiezioni in 3D sulle pareti della cupola che trasmettevano le più esaltanti delle partite della Champions League e video che raccontavano le novità di prodotto presentate da Sony Mobile, tra cui i dispositivi wareable come gli smartwatch e la nuovissima serie flagship Xperia Z5.

“Quel che ci preme evidenziare è l’altissima qualità dell’immagine delle fotocamere dei nostri telefonini – spiega Antonio Martone, channel marketing manager per l’Italia di Sony – esaltata in particolare dallo Xperia Z5 in versione premium che, primo cellulare al mondo, monta un display a risoluzione 4k”.

Lo stesso spazio per i fan è stato allestito lo scorso weekend a Roma all’interno di Piazza del Popolo. La scelta di Torino e Roma è stata dettata dal fatto che la Juventus e la Roma sono le due uniche squadre italiane che partecipano alla Champions Legue.

L’anno prossimo si aggiungerà anche Milano dove per un’intera settimana terrà banco il “Champions Village”, che verrà creato in coincidenza con la finalissima della Uefa Champions League, ospitata proprio nello stadio milanese di San Siro.

L’accordo di partneship fra Sony e Uefa, che riguarderà la Supercoppa Europea, la finale della Uefa Women’s Champions League e la finale della UEFA Youth League includerà PlayStation, partner gaming delle precedenti edizioni del torneo, ma anche il brand Sony Xperia.